Il libro-cult di Morrissey vedrà presto la luce

Il libro-cult di Morrissey vedrà presto la luce
I fans degli Smiths probabilmente sanno di cosa si sta parlando: per tutti gli altri, va spiegato che nel 1980 Morrissey, non ancora cantante della band, aveva tentato di farsi pubblicare "Exit smiling", una sorta di studio-fantasia sulle sue star preferite (soprattutto James Dean e le New York Dolls). Ma il boss della Babylon Books di Manchester spezzò la sua carriera di scrittore dicendogli che non avrebbe venduto una copia. Non che oggi abbia cambiato idea: «Aveva meno prospettive commerciali dei libri per appassionati. Non era che un ricordo affezionato ma indulgente di film e star televisive che non erano riuscite ad avere successo». Tuttavia, il signor Muir ne pubblicherà presto un'edizione limitata (1000 copie), visto che, come lui stesso ammette, «Quel manoscritto ha assunto proporzioni semimitologiche nell'immaginazione dei fans degli Smiths».
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.