Omar Pedrini, nuovo singolo e nuovo album a gennaio

Omar Pedrini, nuovo singolo e nuovo album a gennaio

Debutterà nelle radio il prossimo 3 gennaio “Che ci vado a fare a Londra?”, il nuovo singolo di Omar Pedrini che anticipa l’omonimo album di inediti in uscita a fine gennaio 2014, e che conterrà collaborazioni con il rapper Kiave in “Jenny (scendi al fiume)”, con Ron e Dargen D’Amico in “Gaia e la balena”, con i Modena City Ramblers nello strumentale “Nonna Quercia folkband”, e il brano “Poetry as insurgent art” scritto con il poeta beat Lawrence Ferlinghetti.
“Che ci vado a fare a Londra?” nasce dall’incontro di Omar Pedrini con Michael Beasley, leader della band di Manchester The Folks (presente al completo nel brano). I due si sono incontrati a Londra negli uffici della Ignition, che cura il management di Noel Gallagher. Il singolo, registrato tra l’Italia e Manchester e masterizzato ai celebri Exchange Studios di Londra da Mike Marsh e Karen Thompson, esiste anche in versione inglese con il titolo “London”.
“Che ci vado a fare a Londra?”, pubblicato da Universal, esce a 8 anni dall’ultimo disco di inediti di Omar Pedrini, “Pane, burro e medicine” (2006).

 

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi
19 gen
Scopri tutte le date

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.