NEWS   |   Italia / 20/12/2013

Visto su Facebook... Max Collini, Cesare Cremonini, Marco Mengoni, Nardinocchi

Visto su Facebook... Max Collini, Cesare Cremonini, Marco Mengoni, Nardinocchi

Lo scorso 14 dicembre, al termine del concerto che i Massimo Volume di Emidio Clementi hanno tenuto presso l'Estragon di Bologna, Max Collini è stato brutalmente aggredito dall'ex chitarrista dei Disciplinatha Dario Parisini; lo riferisce lo stesso Collini in un post, pubblicato martedì pomeriggio sulla sua pagina Facebook ufficiale, nel quale racconta in modo approfondito l'accaduto. Stando alle parole del post, Max Collini sarebbe stato strattonato con violenza e colpito con un cartone in faccia per poi essere lasciato cadere a terra ("Mentre chiacchieravo amabilmente con Emidio Clementi si è avvicinata una persona che non conoscevo, senza che io me ne accorgessi. Mi ha strattonato allontanandomi da Mimì e prima ancora di potermi rendere conto di cosa stava succedendo mi ha aggredito colpendomi con un cartone in faccia. Avevo gli occhiali, per cui la botta mi ha causato un taglio sul naso. [...] Mi sono rialzato barcollante, tenendomi per un orecchio il cui timpano mi fa ancora male a distanza di giorni, cercando gli occhiali. [...] Il per me anonimo aggressore nel frattempo era già sparito e credo sia stato poi Mimì a dirmi che era Dario Parisini dei Disciplinatha", ha scritto Collini nel post - che potete leggere nella versione integrale cliccando qui). Ricordiamo che gli Offlaga Disco Pax di Collini, nel brano "Sensibile" (contenuto all'interno dell'album "Bachelite", anno 2008), avevano raccontato i crimini della coppia di terroristi neofascisti Francesca Mambro e Valerio Fioravanti citando l'album "Abbiamo pazientato 40 anni. Ora basta!" proprio dei Disciplinatha (ispirato all'iconografia fascista - il nome della Mambro è nella lista dei ringraziamenti del disco); "Trovo molto divertente che siamo stati citati da un gruppo minimal-dialettale!", aveva commentato in un'intervista Dario Parisini.

Sembra essere quasi pronto il nuovo album in studio di Cesare Cremonini; ne dà notizia lui stesso in un post, pubblicato sulla sua pagina Facebook ufficiale, nel quale oltre ad augurare un felice Natale ai suoi fan scrive: "Ho quasi completato il lavoro per il nuovo mondo da chiudere in un album di canzoni inedite. Tanto, tanto lavoro e concentrazione e ossessione anche questa volta. [...] Questo disco nasce dal bisogno di crescere e non fermarsi mai. Dalla consapevolezza che di artisti importanti e di canzoni eterne l'Italia ne è stata e ne è piena. Dalla necessità di dare sempre qualcosa in più. Dalla voglia inesauribile di far esplodere ogni goccia musicale di questa cascata nei concerti live che verranno. Sono molto contento di ciò che sta nascendo. E come sempre, lo credevo impossibile prima di cominciare". La nuova fatica discografica dell'ex Lunapop dovrebbe raggiungere il mercato entro la prossima primavera e la sua pubblicazione dovrebbe essere seguita da un tour "molto importante" (come aveva twittato Cesare stesso qualche settimana fa). Il post è stato accompagnato da una foto che ritrae Cremonini, in studio, cantare davanti ad un microfono: la trovate di seguito.



https://cdnrockol-rockolcomsrl.netdna-ssl.com/_DXjaZ_kW0TcWn0GleGk9wXSv-Y=/700x0/smart/https%3A%2F%2Fscontent-b-ams.xx.fbcdn.net%2Fhphotos-prn1%2F1524872_10151825855220222_708230725_n.jpg


Non sono passati neppure otto mesi dalla pubblicazione di "#PRONTOACORRERE" che Marco Mengoni è già pronto a dare alla luce un nuovo album di inediti; lo ha rivelato lui stesso in una recente intervista rilasciata ad Andrea Conti di Tgcom24, nella quale ha dichiarato: "Sono già su un nuovo percorso. Quando sono andato in America ho fatto un salto negli studi Sunset Studio. Con Michele Canova abbiamo messo giù delle idee e stiamo continuando a lavorarci anche via email. Ho molta voglia di scrivere e di tornare in tour. Cercheremo di fissare un equilibrio tra #Prontoacorrere e quello che è in evoluzione. Bisogna sperimentare senza aver paura di sbagliare e chi se ne frega se poi si sbaglia! L'istinto è importante". A confermare le parole di Mengoni è stata poi una foto, pubblicata sulla sua pagina Facebook ufficiale e accompagnata da un breve messaggio scritto dallo stesso Marco ("HOLA TODOS.. QUI SI LAVORA SEMPRE.. SSSHHhHh"), nella quale il cantante di Ronciglione è immortalato di spalle mentre siede dietro al mixer di uno studio.





"Questo video per me è una dedica, se vi piace l'idea condividetelo con tutte le persone a cui volete Bene, con tutte le persone che Amate": è con queste parole che martedì pomeriggio, sulla sua pagina Facebook ufficiale, Andrea Nardinocchi ha presentato ai suoi fan il videoclip ufficiale del nuovo singolo estratto dal suo album d'esordio "Il momento perfetto". "Amare qualcuno", questo il titolo del brano, è stato scelto come singolo dai fan di Nardinocchi attraverso un sondaggio lanciato dallo stesso cantaproduttore bolognese. Di seguito il videoclip.





(di Mattia Marzi)