Blondie, sedie che volano a Campione d’Italia

Blondie, sedie che volano a Campione d’Italia

Clem Burke, del gruppo di Deborah Harry, ha fatto il matto durante una serata mondana cui la band era stata invitata a suonare.

Il batterista di Blondie tuttavia ha mal digerito il playback imposto dall’organizzazione; pertanto, davanti ad alcuni nomi importanti dell’industria discografica e cinematografica, ha deciso di movimentare un po’ la serata. Per dirla con Jimmy Destri, compagno di gruppo, «Per qualche ragione quell’idiota ha deciso di saltare al di là dei suoi tamburi e fare una specie di Keith Moon di mezza età. Ha travolto il nostro bassista, e sceso tra il pubblico, ha preso una sedia e ha cominciato a farla roteare sopra la testa. C’era questo piccolo italiano, un produttore cinematografico o qualcosa del genere, che gridava: "No! No!». .


Burke ha minimizzato: «Il playback è una cosa insopportabile, sembrava di essere in un film di Fellini. Sono andato un po’ fuori di testa, tutto qui».
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2021 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.