Allman Brothers, concerto a New York per il 30° anniversario

Risale al 1969 il primo album degli Allman Brothers, l’ormai storico gruppo di southern-rock; e così, poche sere fa, per il trentesimo anniversario, la band si è esibita al Beacon Theatre di New York nella prima delle ben diciotto (!) date che terrà nel locale. Dopo le disgrazie che hanno colpito il gruppo - tre membri morti tra il 1971 ed il 1983 -, gli Allman hanno ora i propri punti di riferimento negli elementi originali Gregg Allman e Dickey Betts. Il concerto è stato la consueta cavalcata sonora in quello che probabilmente è il miglior southern-rock del mondo; iniziato con un’ispirata “It’s not my cross to bear” e proseguito con “Don’t keep me wonderin’”, ha avuto il suo naturale culmine nel bis. Allman, 51 anni, e Betts, 55, si sono infatti lanciati in sapienti versioni dei classici “Dreams”, “Ramblin’ man” e della portentosa “Whipping post”.
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.