Ray Price, leggenda del country, lotta tra vita e morte

Nonostante le iniziali voci relative alla sua morte, la leggenda del country Ray Price sembra sia ancora vivo, sebbene versi in condizioni molto gravi. Da tempo lotta contro una forma di cancro al pancreas e ha 87 anni.

La notizia del suo decesso è stata diffusa, erroneamente, dal figlio Cliff Price, che non era a casa con suo padre al momento e probabilmente ha avuto informazioni non corrette.

La moglie Janie Price ha poi smentito dicendo: "E' ancora con noi". Price è nella sua casa di Mt. Pleasant, in Texas, circondato da famigliari e dal conforto di un pastore, nell'attesa degli sviluppi.
"E' stato un onore camminare al suo fianco" ha detto la moglie a proposito di Ray. "E' un giorno triste. Stiamo perdendo un grande uomo".

Price ha inciso il suo primo disco nel 1949; di sua invenzione il "Ray Price Shuffle", un arrangiamento honky tonk in quattro quarti che prima di lui nessuna aveva mai utilizzato nel country. E' entrato nella Country Music Hall of Fame nel 1997.



Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti

© 2021 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.