Musica on-line, anche MusicMatch rilancia sulle orme di Apple

Musica on-line, anche MusicMatch rilancia sulle orme di Apple
Il modello di consumo musicale on-line tracciato da Apple Computer (canzoni acquistabili singolarmente o come album interi senza necessità di sottoscrivere alcun abbonamento con il provider del servizio; possibilità di copiare liberamente i brani scaricati su CD vergini o sulla memoria di lettori digitali portatili) sta facendo proseliti. Dopo BuyMusic.com e Roxio, che ha spiegato di voler seguire un percorso simile con la nuova versione di Napster, in rete prima di Natale (vedi News), anche MusicMatch (società che fornisce ad Apple il software PC per il funzionamento del suo player portatile iPod) ha annunciato l’intenzione di puntare sulla formula della vendita “alla carta”, assai più flessibile rispetto al modello “subscription”: la nuova piattaforma, ha annunciato al Plug.In di New York il suo amministratore delegato Dennis Mudd, dovrebbe essere pronta per l’autunno, funzionerà in ambiente Windows e offrirà un catalogo musicale a cui contribuiscono dall’inizio le major BMG, EMI e Universal accanto ad etichette indipendenti come Hollywood, Lyric Street, Roadrunner, Rounder, Sanctuary e TVT. Mudd ha spiegato che MusicMatch ha ritardato volutamente il suo ingresso sul mercato del downloading digitale fino a quando è stato possibile offrire un servizio che che risultasse davvero appetibile per i consumatori, libero cioè dalle rigide limitazioni d’uso imposte inizialmente dalle major discografiche.
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.