Warner, Caccia allarga le responsabilità a tutto il mercato internazionale

Gerolamo Caccia Dominioni fa un altro passo avanti nella scala gerarchica internazionale del gruppo Warner. Il manager italiano, che ricopriva il ruolo di vicepresidente esecutivo di Warner Music Europe (con responsabilità estese a a gran parte del territorio continentale) è stato promosso al rango di vicepresidente esecutivo internazionale, allargando la sua sfera di competenza anche oltre Europa. Le mansioni di Caccia, che continua a riportare al francese Paul-René Albertini, includeranno la responsabilità degli affari legali e societari del gruppo Warner, nonché le divisioni finanza, risorse umane, operazioni e sviluppo del business. A lui riporterà direttamente Anne Mansbridge, nominata vice presidente per gli affari legali e societari. Caccia fa parte dell'organico Warner dal 1989 (dopo quattro anni trascorsi in PolyGram,); prima di lanciarsi nella carriera internazionale aveva assunto il comando della CGD East West e poi di Warner Music Italia.
Intanto, anche le responsabilità delle attività di marketing del gruppo Warner in Europa e nel resto del mondo sono state assegnate ad un'unica divisione: la dirige Jay Durgan, nel ruolo di senior vice president international marketing di Warner Music. I cambiamenti organizzativi, ha spiegato Albertini, dovrebbero permettere alla major discografica di strutturarsi “nel modo più efficace ed efficiente per affrontare le sfide che fronteggiano la nostra società e l'industria musicale”.
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.