Classifiche USA: 300.000 copie in 7 giorni e al numero uno va 'Bad boys II'

Classifiche USA: 300.000 copie in 7 giorni e al numero uno va 'Bad boys II'
Di nuovo vendite soddisfacenti per la prima posizione delle classifiche USA. Dopo un paio di nuove uscite attorno a quota 150.000 copie, questa settimana a capitanare la chart entra con un'autorevolezza dettata dalle sue 324.000 unità "Bad boys II", colonna sonora dell'omonimo film. A differenza della maggior parte delle altre colonne, quella di "Bad boys II" è composta essenzialmente da brani inediti e vede la partecipazione di artisti quali, ad esempio, Jay-Z, Justin Timberlake, Beyoncé e 50 Cent. La pellicola ha tra le star Will Smith ed al botteghino USA ha finora incassato più di 46 milioni di dollari. In seconda posizione, un po' a sorpresa, un'altra new entry. Si tratta di "Jackpot", primo album di Chingy, uno dei "protetti" del rapper Ludacris; il CD, spalleggiato dal singolo "Right thurr", chiude la settimana con 156.000 pezzi venduti. Scivola sulla terza tacca l'ex regina Beyoncé Knowles col suo "Dangerously in love", che comunque smercia altre 134.000 copie. Al numero 4, con 114.000 unità mosse, entra in gara "Red dirt road", ottavo CD del duo country Brooks & Dunn; al numero 5 ripiega "Chapter II" di Ashanti. Nella seconda metà della classifica troviamo "Fallen" (6) degli Evanescence, "Get rich or die tryin'" (7) di 50 Cent, "Dance with my father" (8) di Luther Vandross, l'intramontabile "Come away with me" (9) di Norah Jones ed infine "Wave on wave" (10) del cantante e compositore country Pat Green. Scarsi i debutti nel resto della Top 50; svetta in negativo la Caporetto di "The trouble of being myself" di Macy Gray, che entra solo al numero 44.
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.