Bono, Peter Gabriel, Paul Simon: i tributi degli artisti a Nelson Mandela

Bono, Peter Gabriel, Paul Simon: i tributi degli artisti a Nelson Mandela

La morte di Nelson Mandela, com'era prevedibile, ha suscitato grande emozione anche nell'ambiente musicale, spingendo molti artisti a un ricordo dell'ex presidente sudafricano e leader del movimento dei diritti civili. Il più lesto e generoso è stato Bono che, pochi minuti dopo il diffondersi della notizia, ha pubblicato un saggio commemorativo sul sito del Time in cui ha ricordato Mandela come una "presenza vigorosa" nella sua vita sin dal 1979, una persona concreta per cui "principi e pragmatismo non erano nemici", un "idealista non naif", un "uomo capace di compromessi senza farsi compromettere" e di convincere la gente a "tirare i soldi fuori dal portafoglio" (compresa la notoriamente parsimoniosa Margaret Thatcher, che una volta convinse a a donare 20.000 sterline alla sua fondazione). Spiegando il titolo del suo saggio, "The Man Who Could Not Cry" ("L'uomo che non poteva piangere"), Bono sottolinea che "la risata, non le lacrime erano il modo preferito di espressione di Madiba" (il nome tribale del leader sudafricano).

Di seguito alcuni dei numerosi messaggi postati via Facebook, Twitter e Instagram dopo l'annuncio della morte di Mandela:

Paul Simon: "Mandela è stato uno dei grandi leader e maestri del ventesimo secolo. Ha concepito un modello in grado di consentire a nemici mortali di superare il loro odio e grazie alla compassione ha trovato il modo di ricostruire una nazione fondata sulla verità, la giustizia e la forza del perdono. La sua morte dovrebbe riaccendere uno sforzo mondiale in vista della pace"

Who: "R.I.P Nelson Mandela"

Tommy Lee: "RIP Nelson!! 'Dopo avere scalato una grande collina, si scopre solo che ce ne sono molte altre da scalare' NM"

Guns N' Roses: " 'Sembra sempre impossibile finché non viene fatto'. RIP Nelson Mandela"

Slash: "Molto rattristato di apprendere che abbiamo perso il grande Nelson Mandela, uno dei pochi pilastri dell'umanità che ci erano rimasti"

Duff McKagan: "Ha cambiato il modo di pensare del mondo. Che grande, grande uomo"

Glenn Hughes: "Nelson, il tuo amore e la tua luce hanno smosso le montagne. Il mondo ha perso un messaggero, un faro splendente d'amore. La mia visita al tuo Paese, quest'anno, mi ha cambiato la vita"

Living Colour: "RIP Nelson Mandela! Combatti la battaglia"

Tom Morello. "Eroe. Combattente della libertà. Una volontà di ferro e un cuore pieno di misericordia. Grazie per la tua battaglia e per il tuo esempio"

Yoko Ono: "Grazie per il tuo elevatissimo impegno nel portare pace nel nostro mondo. Siamo fortunati ad avere vissuto con te su questo pianeta"

Alex Skolnick: "Che enorme fonte di ispirazione - immaginate di passare 27 anni in carcere e poi invocare la resistenza pacifica"

Paul Stanley: "Un uomo di grandi principi che viveva in base ai suoi valori e che ha cambiato un Paese e il mondo intero"

Gene Simmons: "Un giorno triste. Un grande uomo"

Nikki Sixx: "RIP Nelson Mandela. Un uomo che ha cambiato il mondo"

Chris Cornell: "Il mondo non dovrebbe mai dimenticare Nelson Mandela: lo ha lasciato molto meglio di come lo aveva trovato"

DJ Ashba: "Abbiamo perso un uomo incredibile"

Dave Mustaine: "Che uomo e che eredità fantastica"

Jeff Scott Soto: "Il mondo ha fatto qualche passo avanti grazie alle sue cause"

Kevin Shirley: "Che tristezza sapere della morte di Mandela. Buona notte Madiba"

Billy Bragg: "Politicizzato da Rock Against Racism e Artists Against Apartheid. Mandela era il nostro leader, la sua battaglia la nostra battaglia"

Bootsy Collins: "Mentre vediamo il suo spirito sollevarsi, tutti dovremmo sollevarci in suo onore. Il signor Nelson Mandela continua il suo viaggio verso la libertà. Ti amiamo come essere umano e per ciò per cui hai combattuto"

Monster Truck: "La prova che un uomo può cambiare il mondo. E' triste che i governi stiano ancora violando i diritti umani. Impariamo dagli errori"

Doors: "R.I.P. a un vero leader, un visionario e un eroe"

Dizzee Rascal: "Ha combattuto una battaglia giusta. RIP Nelson Mandela #welostagoodone"

Rihanna: "Uno dei più grandi uomini che siano mai vissuti!!! #Legend. Non dimenticheremo mai le cose che quest'uomo ci ha insegnato, e non comprenderemo mai veramente la forza che c'è voluta per sopportare tutti quegli anni di sofferenza!!! Grazie #Mandela"

Kendrick Lamar: "R.I.P. Nelson Mandela, eri un grande uomo!"

Chuck D: "La missione di FREE Mandela era intessuta nel progetto stesso dei Public Enemy, che hanno usato RAP & Hip Hop per dare il giusto riconoscimento a QUEST'UOMO RIP...Riconoscere quel che Nelson Mandela HA FATTO per i NOSTRI DIRITTI a COMBATTERE i torti significa costruire un ponte umano sulla TERRA..."

Emeli Sandé : "Il re dell'amore è morto"

Questlove: "Liberate Nelson Mandela! Nelson Mandela è libero. #Respect"

John Legend: "Che vita bella ed eroica ha vissuto Mandela. Riposi in pace"

Jessie J: "Nelson Mandela ha mostrato e incarnato di fronte al mondo il vero significato della frase ' combatti per ciò che credi"! Grazie per avere donato all'umanità il tuo spirito fino alla fine dei tuoi giorni. Sono davvero felice che un giorno i miei futuri figli ti conosceranno come un vero leader di amore e pace. Un esempio per tutti. Sei un angelo. R.I.P"

Busta Rhymes: "RIP a uno dei nostri veri ultimi grandi sovrani e dio del nostro universo, il grande e compianto Nelson Mandela !!! Ti amerò sempre, grand'uomo e grande mente"

Peter Gabriel, uno dei musicisti più impegnati sul fronte della battaglia per i diritti umani, ha pubblicato sulla sua pagina Facebook una grande foto in bianco e nero di Mandela.

Dall'archivio di Rockol - Quel caro vecchio saggio di Bono
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.