Oggi in breve: Shazam, Chiara Iezzi, Cibo Matto, Imagine Dragons

Oggi in breve: Shazam, Chiara Iezzi, Cibo Matto, Imagine Dragons

Shazam ha rivelato le tracce più taggate a livello mondiale. Al primo posto nella chart della nota app che permette di riconoscere le canzoni dalla melodia c’è “Blurried lines”, la hit di Robin Thicke, realizzata con Pharrell Williams e T. I. Al secondo posto si classifica Avicii, giovane beatmaker svedese, con la sua “Wake me up”, seguito da Macklemore & Ryan Lewis con “Thrift shop”. Nelle specifiche categorie musicali, è Avicii a conquistare la vetta per L’EDM e Macklemore per l’hip hop. Ecco la top ten di Shazam:

1. Robin Thicke - "Blurred lines"
2. Avicii - "Wake me up"
3. Macklemore & Ryan Lewis - "Thrift shop"
4. Macklemore & Ryan Lewis - "Can't hold us"
5. Pink - "Just give me a reason"
6. Daft Punk - "Get lucky"
7. Rihanna - "Stay"
8. Lorde - "Royals"
9. Passenger - "Let her go"
10. Will.i.am - "Scream and shout"

Si intitola “L’universo” il nuovo EP solista di Chiara Iezzi. Il minialbum della cantante, disponibile dal 12 dicembre nei negozi di musica digitale, conterrà quattro brani : “L’universo”, “In bilico”, prodotto da Luca Mattioni, “Sabbia e nuvole” e “Cosa c’è”. "Mi sono ispirata a Justin Timberlake, che stimo per sobrietà e talento, e ad artisti black come Usher, Beyoncè o Lauryn Hill", racconta Chiara. ““A 40 anni sto rinascendo ed è una bella sensazione. Molte ragazze mi scrivono chiedendomi consigli sul benessere, io già lo faccio da tempo con tutti i miei amici e familiari, la salute è una delle mie passioni. Tra la seconda e terza settimana di Febbraio vorrei far uscire anche mini album fisico dell'Universo di circa sei sette trace e che una mia versione di "Hallelujia" di Leonard Cohen e magari un Remix. Questo EP è una cosa particolare, nato un po' per caso e senza volerlo; fino a poco tempo fa ero in una fase non proprio facile, quasi sul punto di smettere di cantare, mentre ora non lo so, un giorno o l’altro potrei anche rimettermi in studio per un nuovo album”, dice ancora l’artista. Di seguto è possibile ascoltare un’anteprima de “L’universo”.






 

Ritornano sulle scene musicali le Cibo Matto. La band originaria di Tokyo ma formatasi a New York nel 1994, pubblicherà il prossimo 10 febbraio “Hotel valentine”. Dopo un periodo di pausa, la polistrumentista Yuka Honda e la cantante Miho Hatori si sono ritrovate nel 2011 e pubblicheranno la loro nuova fatica in studio a ben quattordici anni da “Stereo type A” del 2009. Di seguito è possibile ascoltare una piccola del primo singolo estratto dal nuovo lavoro delle Cibo Matto, intitolato “MFN (Motherfucking nature)"






 

“Demons” è il titolo del nuovo singolo degli Immagine Dragons. La band statunitense, che si è esibita nella serata di ieri a Padova, pubblica un nuovo estratto dal disco di debutto “Night vision” accompagnato da una clip visibile di seguito, firmato da Isaac Halasima, La band, inoltre, si è esibita sul palco degli scorsi MTV Europe Music Awards ad Amsterdam,




 

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.