Streaming, Beats Music debutta in Usa nel mese di gennaio

Streaming, Beats Music debutta in Usa nel mese di gennaio

Il servizio di streaming musicale Beats Music di Beats Electronics - ditta fondata da Dr. Dre e Jimmy Iovine, leader nella produzione di cuffie stereo - debutterà sul mercato statunitense nel mese di gennaio del 2014. Lo ha rivelato tramite il suo blog il numero uno della piattaforma digitale Ian Rogers, ammettendo qualche ritardo rispetto ai programmi iniziali: "Quando mi sono unito a Beats Music in gennaio", ha scritto Rogers, "mi sarei aspettato che avremmo fatto esordire il servizio prima di fine anno. Per fortuna lavoro con gente paziente a cui preme di più realizzare un buon prodotto che spingerlo a forza fuori dalla porta. Guardandoci alle spalle, possiamo dire di avere realizzato in un anno molto più di quanto avrei immaginato fosse possibile fare".

Nel suo post Rogers spiega che la piattaforma è in fase di "private beta" "con gente che conosce e ama la musica (inclusi alcuni dei miei eroi personali). Stiamo fornendo un accesso ad alcuni artisti e ad altre personalità influenti in modo da farli familiarizzare con il servizio e ricevere i loro primi feedback, sulla base dei quali apportare dei miglioramenti".

Come ricorda il sito MusicAlly riportando la notizia, si sa - da precedenti dichiarazioni dei suoi top manager, Iovine, il direttore operativo Luke Wood e lo stesso Rogers - che Beats Music porrà grande enfasi sulla "curation"- parola chiave sul mercato sempre più affollato dello streaming - e sulle playlist compilate da artisti, tastemaker ed esperti dello staff editoriale, oltre che sulla disponibilità sui dispositivi portatili, smartphone e tablet, che utilizzano i sistemi operativi iOS, Android e Windows 8 (senza trascurare l'accesso via desktop). Si era parlato, in passato, anche di un lancio statunitense in bundle con AT&T, e il perfezionamento dell'accordo con l'operatore telefonico potrebbe essere uno dei motivi dello slittamento del lancio statunitense.

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.