Musica digitale, anche il negozio Buy.com si dà al downloading a pagamento

Musica digitale, anche il negozio Buy.com si dà al downloading a pagamento
La Apple fa proseliti: mentre AOL annuncia il suo ingresso diretto nell’e-commerce, primo passo in vista della distribuzione digitale e “immateriale” di musica (vedi News), un altro retailer elettronico, Buy.com, si lancia nel business del downloading a pagamento.
Non è chiaro, in attesa della presentazione ufficiale, se anche il suo servizio godrà dell’appoggio e dei cataloghi di tutte le major musicali. Ma intanto la società americana, titolare di un gran bazar elettronico che vende dischi, libri, DVD ma anche computer, cellulari ed elettronica di consumo con un milione di articoli in catalogo e cinque milioni di clienti regolari, è riuscita a battere sul tempo aziende molto più potenti come la stessa AOL, Yahoo!, MSN e Amazon: quest’ultima, regina incontrastata dell’e-commerce, starebbe lavorando all’allestimento di un negozio di musica digitale proprio in collaborazione con Apple Computer.
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.