Rockol - sezioni principali

NEWS   |   Pop/Rock / 03/12/2013

Oggi in breve: Fargetta, RZA, Outkast, Frank Zappa

Oggi in breve: Fargetta, RZA, Outkast, Frank Zappa

E' stato scoperto dagli agenti del Commissariato "Città studi" di Milano l'uomo, un disoccupato di Nardò, che per cinque anni si è spacciato per Mario Fargetta effettuando numerose telefonate a personaggi dello showbiz nazionale: ad incastrarlo è stata una chiamata, effettuata la scorsa estate, nella quale ha dimenticato di rendere anonimo il numero. L'uomo, che è stato denunciato per sostituzione di persona, ha confessato agli agenti di essersi spacciato per il popolare dj per la sua passione per la musica e per il mondo dello spettacolo.

Rza ha scritto una canzone per ricordare Paul Walker, attore scomparso lo scorso sabato a Valencia a causa di un incidente in auto. Il membro dei Wu-Tang Clan ha conosciuto Walker sul set di "Brick mansions", film di prossima uscita che vede l'attore come protagonista. Il brano scritto da RZA si intitola "Destiny bends" ed è stato caricato su Soundcloud dall'artista qualche ora fa. "Voglio dedicare questo pezzo all'amico Paul Walker. L'altra notte, dopo aver appreso la notizia della sua scomparsa, mi sono chiuso in studio e ho scritto per me stesso. Ho deciso poi di comporre un brano. Pace, fratello", questa la dedica del rapper all'amico defunto. Di seguito è possibile ascoltare "Destiny bends"






 

Andre 3000 e Big Boi sono stati fotografati insieme per la prima volta dopo il susseguirsi di voci sulla reunion degli Outkast e sulla produzione di nuovo materiale per il 2014. La foto ritrae i due artisti ad Atlanta ed è stata pubblicata su Instagram da Big Boi con l’ashtag #unfuckwittable. L’immagine non è una conferma ufficiale del ritorno in studio dei due artisti ma potrebbe avvalorare la tesi che gli Outkast starebbero progettando un ritorno dal vivo la prossima estate sui palchi dei principali festival tra i quali il Coachella.



https://cdnrockol-rockolcomsrl.netdna-ssl.com/czFOnZpd_Yk5eSBAzjig2jHxYWw=/700x0/smart/http%3A%2F%2F25.media.tumblr.com%2F38d01e47ca75d18544ab34940fa5d9ea%2Ftumblr_mx66lxmVMY1qkt07wo1_500.jpg



 

Il 18 dicembre presso l’Auditorium di Millano si svolgerà la serata “Nel segno di Zappa”. L'Orchestra Verdi, gli Ossi Duri e alcuni ospiti davvero speciali fra i quali Elio reinterpeteranno i brani più celebri di Frank Zappa e delle Mothers Of Invention, la band che lo ha sempre accompagnato dal vivo e in studio a partire dal primo album “Freak out” del 1966 fino all'ultimo “The yellow shark” del 1993. L’evento sarà introdotto dalla presentazione del libro “Frank e il resto del mondo” di Alessandra Izzo, seguita dal dibatto al quale parteciperanno Claudio Trotta, Luigi Corbani e Giancarlo Trombetti e sarà introdotto e moderato dal giornalista e scrittore Ezio Guaitamacchi. I biglietti per assistere al concerto sono disponibili presso tutti i circuiti autorizzati al prezzo di 25 euro.