Londra, in Carnaby Street la mostra dei Duran Duran

Londra, in Carnaby Street la mostra dei Duran Duran

Roccaforte mod, lanciata nel 1966 da un servizio sul settimanale "Time", regno della stilista Mary Quant (sua l'idea della minigonna), più tardi area di ritrovo dei giovani punk, Carnaby Street oggigiorno è poco più di una delle molte strade del centro di Londra con tanti negozi. Tuttavia la strada, tra Regent Street e Soho, esercita ancora il suo fascino e sono tanti i turisti che vanno a visitarla, magari più per ciò che è stata che per quanto sia ora. Ma Carnaby, dove peraltro si trova uno dei negozi della Pretty Green di Liam Gallagher, si riprende - anche se brevemente - il suo ruolo musicale sfoggiando una mostra "pop up" sui Duran Duran. L'esposizione, in collaborazione col fotografo Denis O'Regan, è una selezione di scatti tratti dal libro "Careless memories". La scelta documenta la serie di date "Sing blue silver" che i DD tennero nel 1984 e si può visitare, solo fino al prossimo 6 dicembre, al 15 di Foubert's Place, a breve distanza da Carnaby e da dove si trovava l'ufficio di Simon e soci.




Contenuto non disponibile







Per l'occasione sarà naturalmente possibile ordinare il libro, in arrivo nei negozi nel corso di questo mese. Il prezzo purtroppo non è alla portata di tutti. L'edizione normale, che offre 200 pagine di foto sia a colori sia in b/n, costa 250 sterline, al cambio 297 euro. C'è poi
l'edizione deluxe, autografata dall'intera line-up "storica", a 500 sterline, circa 595 euro. Per i danarosissimi, infine, l'apoteosi: una delle cinque copie uniche con accluso il testo manoscritto di uno dei successi dei DD. Quest'ultima opzione è disponibile a 2500 sterline,
2976 euro.

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.