HMV ritira i dischi dei Lostprophets - guai per Peaches Geldof

HMV ritira i dischi dei Lostprophets - guai per Peaches Geldof

A seguito della brutta vicenda che vede protagonista il cantante dei Lostprophets - Ian Watkins - sotto processo per pedofilia, la catena inglese HMV ha comunicato ufficialmente che non venderà più alcun album della band.

A confermare la decisione è stato un portavoce della compagnia - che al momento gestisce 140 negozi in tutto il Regno Unito - che ha sottolineato come la decisione riguardi sia la vendita diretta, sia quella online. I Lostprophets sono totalmente stati cancellati dagli stock. Al momento sembra che HMV sia l'unico retailer ad avere optato per questa mossa.

La scelta della catena di vendita è arrivata dopo che lo scorso 26 novembre Watkins, in aula di tribunale, si è dichiarato colpevole di 13 reati sessuali, inclusi due su minori. Due coimputate nel processo - la cui identità è coperta da segreto - hanno ammesso la loro colpevolezza per quanto riguarda diversi reati simili.

Peraltro l'anonimato delle due donne potrebbe causare guai seri a Peaches Geldof, figlia di Bob Geldof, che avrebbe twittato i nomi presunti delle due coimputate (che avrebbero lasciato che Watkins abusasse dei loro figli): Peaches li avrebbe letti online e ritwittati, commettendo così un reato. Rendere pubbliche informazioni che potrebbero fare identificare le vittime di reati sessuali, in Inghilterra, è una grave violazione.

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.