Successo per il Rototom ad Osoppo, isola musicale con droghe leggere tollerate

Successo per il Rototom ad Osoppo, isola musicale con droghe leggere tollerate
Successo per il festival reggae di Osoppo. Con centoventimila presenze (si chiude stasera), la kermesse "Rototom Sunsplash" è ormai una realtà ben affermata, al punto che ha dato il proprio appoggio addirittura l'Unione Europea. Nonostante. Nonostante qui si "fumi", e lo sanno tutti, dal sindaco leghista (un'elegante signora) al prefetto di Udine. Musica, certo: Burning Spear, Jimmy Cliff, Buju Banton, Frederick "Toots" Hibbert (quello di Toots & The Maytals), Wailers. Ma anche campeggio libero, birra alla canapa, artigianato etnico, seminari di controinformazione, corsi di danza. E, nell'aria, un odore un po' particolare. Sì, ma solo fumo: chi cerca di portare all'interno del pacifico festival roba come ecstasy od ero, viene buttato fuori. E, nei casi più gravi, consegnato alla polizia. (Fonte: la Repubblica)
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.