Nashville, ucciso a colpi d'arma da fuoco il country man Wayne Mills

Wayne Mills, voce di spicco - almeno nel circuito dei college - dell'outlaw country, la branca più selvaggia e anti-autoritaria della musica tradizionale americana, è rimasto ucciso nella notte dello scorso sabato in una sparatoria in un locale nei dintorni di Nashville, il Pit and Barrel: a ferire a morte l'artista parrebbe essere stato il proprietario del pub, Chris Ferrell, che ha dichiarato alle autorità di aver fatto fuoco per legittima difesa dopo un violento alterco con il cantante, che - stando ad una prima versione fornita agli investigatori - si sarebbe acceso una sigaretta in una zona dove era in vigore il divieto di fumo.



Portato immediatamente al Vanderbilt University Medical Center di Nashville Mills è stato dichiarato morto qualche ora dopo: a risultare fatale al country man è stata una ferita di arma di fuoco alla testa. Per il momento Ferrell, che da subito ha denunciato di aver agito per legittima difesa, non è stato posto sotto arresto.

Autodefinitosi un "normale country boy calato nell'immaginario southern fatto di Dio, pistole e football", Mills - 44 anni, laureatosi all'università University of Alabama (che lo ebbe anche nelle formazione della propria squadra di football) - era in tour nei piccoli locali del sud degli USA aspettando di ultimare quello che sarebbe stato il suo settimo album di studio, "Long hard road".

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti

© 2021 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.