Bobo Rondelli Live@Rockol: guarda i video

Bobo Rondelli Live@Rockol: guarda i video

Bobo Rondelli è incontenibile. Nel giro di mezz’ora passata nella nostra redazione è riuscito a imitare l’Ugo Tognazzi di “Amici miei” e la sua supercazzola. Johnny Cash e la sua segreteria telefonica (“ ‘Ste bischerate le tagliate voi, vero?) E a cantare, ovviamente. Partendo da Lou Reed, scomparso da pochi giorni. “Potrei anche essere interrogato alla scuola di rock ’n’ roll su Lou Reed: prenderei sette e mezzo, otto”, scherza. E poi spiega: “Non è per approfittare del fatto che adesso che è morto tutti lo cantano. Essendo un masochista, ho spesso usato questa canzone per aprire i miei concerti: mi serviva per dire che tutto quello che si ascoltava dopo è una ciofeca”, dice prima di lanciarsi in “Femme fatale”.

Contenuto non disponibile


In realtà Rondelli è venuto non per cantare canzoni altrui, ma per presentare “A famous local singer”, l’album che sta portando in giro da mesi con L’orchestrino (questa domenica ha suonato a Londra nell’ambito del Jazz Festival). E allora, ecco “Il paradiso”. 

Contenuto non disponibile


Il tour continua: la prossima data è il 13 dicembre al Bronson di Ravenna. Quindi Roma, Livorno (la vigilia di Natale) per continuare a gennaio. Qua tutte le date.

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale
4 apr
Scopri tutte le date

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.