Oggi in breve 2: Mick Jagger, Blur, Christine McVie

Oggi in breve 2: Mick Jagger, Blur, Christine McVie

Si ramifica sempre di più il già imponente albero genealogico della famiglia Jagger. Pare infatti che la stirpe di Sir Mick - ad oggi composta dai suoi sette figli avuti da quattro madri differenti - stia per fare spazio a un nuovo arrivato, ovvero al figlio della 21enne Assisi, nipote del leader degli Stones che diventerà così bisnonno. A confermare la "lieta novella" ci avrebbe pensato Jade, la figlia del rocker di anni 70, durante un'intervista rilasciata al Sunday Times: "E vero… sto per diventare nonna.

Christie McVie si è detta interessata a rientrare in modo permanete nei ranghi dei Fleetwood Mac. Sentita dal Guardian, l'artista inglese classe 1943 - che nel 1998 lasciò il gruppo - ha ribadito quanto già espresso lo scorso settembre: "Mi piace essere nella band e in generale l'idea di suonare con loro. Mi mancano tutti. Se me lo avessero chiesto probabilmente ne sarei stata compiaciuta…Ma non è successo, perciò aspetteremo e vedremo."

Salta l'appuntamento dei Blur con i fan australiani che attendevano Damon Albarn e compagni al Big Day Out Festival. La band brit pop avrebbe dovuto esibirsi in Australia dopo 17 anni, come headliner della manifestazione musicale itinerante che si svolgerà tra il gennaio e il febbraio 2014, ma la scorsa notte è comparso il seguente messaggio sul suo profilo Facebook: "Desolati nel comunicare che i Blur non si esibiranno al BDO nel 2014. E' shoccante annunciarlo così. A sole 8 settimane dall'inizio, la band sente di non poter più sottostare ai continui cambiamenti di condizioni da parte degli organizzatori e ha voluto fare questo annuncio, per dire ai fan australiani che non verrà lì. Abbiamo fatto davvero il possibile per collaborare con gli organizzatori su ogni punto perché il tutto avvenisse, ma ci hanno davvero deluso deludendo anche tutti gli altri."

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.