'Livin' on a prayer' (Bon Jovi) torna in classifica grazie a un video virale

'Livin' on a prayer' (Bon Jovi) torna in classifica grazie a un video virale

La grande hit del 1987 dei Bon Jovi, "Livin' on a prayer" è tornata a fare capolino nella classifica "Hot 100" di Billboard - in venticinquesima posizione - grazie a un video virale che sta spopolando in Rete. Ma non è tutto, perché è tornata di colpo anche nella classifica che monitora i brani in streaming - e al numero cinque - dopo aver fatto registrare 5.1 milioni di ascolti negli Stati Uniti durante la scorsa settimana, stando ai dati raccolti da Nielsen.

La maggior parte degli ascolti in streaming (ben il 96%) giunge da video virali user-generated; questo fatto è dovuto all'improvvisa esplosione di popolarità di un video condiviso nel 2009 che immortala un giovane fan della squadra di baseball dei Boston Celtics mentre balla e si agita sugli spalti di uno stadio sulle note, appunto, di "Livin' on a prayer" durante un intervallo tra due tempi di gioco.

"Livin' on a prayer", così, rientra nella "Hot 100" di Billboard dopo 26 anni. All'epoca fu al numero uno per quattro settimane (dal 14 febbraio al 7 marzo 1987).



 
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.