Arezzo Wave: Wake Up Stage, terza giornata

Arezzo Wave: Wake Up Stage, terza giornata
Filofobia, E.X.P., Bum Bum Baby e Vertigine sono le quattro band protagoniste della terza giornata del Wake Up Stage, luogo preposto a dare spazio alle giovani band scelte da Arezzo Wave nelle differenti regioni.
Gli aretini Filofobia aprono le danze con “Intercity”: il loro sound è un pop contaminato da influenze post-rock, continui cambi di ritmo e intermezzi strumentali. La giovane band toscana ci ha rivelato di essere digiuni dal palco e di essere intenzionati a suonare il più possibile dal vivo e a registrare prossimamente un demo. A seguire sul palco del Wake Up Stage tocca ad un altro gruppo del luogo, gli E.X.P.. La band, che qualche mese fa ha pubblicato l'album “Pachamama”, distribuito in Italia, Canada, Germania, Australi e Stati Uniti, ha presentato una manciata di canzoni di esplosivo garage-rock cantato in inglese. I quattro ragazzi hanno voluto omaggiare il pubblico con la distribuzione di alcune copie promozionali del loro CD di debutto.
E' dedicato al celebre film di Stanley Kubrick “Full metal jacket” il nome dei “Bum Bum Baby San”, trio che giunge ad Arezzo dalla Basilicata. Le loro canzoni sono costruite su un solido e ruvido rock cantato in italiano. Il loro energico show viene seguito dai friulani Vertigine: il gruppo, dopo aver addobbato l'asta del microfono con un vistoso boa verde, ha dato il via al loro concerto con un furioso brano punk intitolato “La mia generazione”. La loro esibizione chiude il Wake Up Stage, che anche oggi ha radunato ai suoi piedi un folto numero di ragazzi che hanno apprezzato tutte le band presentate.
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.