La musica sarda de Le Balentes, fra la tradizione e il moderno

La musica sarda de Le Balentes, fra la tradizione e il moderno
Le hanno definite come le “Las Ketchups italiane” e il loro singolo, “Cixirì” (“ceci” in sardo), è candidato a diventare uno dei tormentoni dell' estate in corso. In realtà Le Balentes (ossia “le coraggiose”) sono più che un improvvisato e fortunato trio pop di voci femminili: Stefania Liori, Lulli Lostia ed Elena Nulchis sono tre apprezzate e versatili interpreti, capaci di passare con agilità dai canti polivocali tradizionali sardi (detti “tenores”), al jazz fino al pop, che hanno lavorato, fra gli altri, al fianco di Piero Marras e Davide Van De Sfroos.
La loro esibizione al Music Connection di Rai Trade, dove canteranno il prossimo giovedì 10 luglio, sarà l'occasione per conoscerle ed apprezzarle dal vivo, nonché per ascoltare alcune canzoni del loro primo omonimo album .
“Oltre al nostro singolo estivo, 'Cixiri', che non potrà mancare”, anticipano Le Balentes, “Proporremmo sia brani che sono nel disco, che brani che nel disco non ci sono e che invece di solito eseguiamo nei nostri concerti. Per forza di motivi non tutte le canzoni del nostro repertorio sono state inserite nell'album e Firenze sarà l'occasione per proporre quelle canzoni che dal vivo rendono di più”.
Tutte e tre cagliaritane Le Balentes, che sono insieme dal 1990, spiegano: “La cosa che ci interessa di più che arrivi al pubblico è la musica sarda: le sue sonorità particolari ed uniche che sono l'esito della fusione di musica tradizionale e di musica moderna. Che è poi un po' la caratteristica delle nostre canzoni. La musica sarda”, continuano le vocalist, “ anche a causa della posizione geografica isolata, fa fatica ad emergere, ma c'è ed in Sardegna ci sono moltissimi gruppi musicali. In quest'occasione noi ci sentiamo un po' le ambasciatrici della musica sarda nel continente!”.
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.