Nuove classifiche USA, Beyoncé delle Destiny’s Child in testa con 300.000 copie

Nuove classifiche USA, Beyoncé delle Destiny’s Child in testa con 300.000 copie

Esordio vittorioso per Beyoncé Knowles.

“Dangerously in love”, il primo album solista della componente più in vista delle Destiny’s Child, ha debuttato al primo posto delle nuove classifiche statunitensi con 317.000 copie. Il risultato è lontano da quello ottenuto da “Survivor”, l’ultimo album delle Destiny’s, che nel 2001 era entrato in Top 10 con 663.000 unità, ma è comunque decisamente migliore rispetto alle prove delle sue compagne di formazione Kelly Rowland e Michelle Williams. Novità anche i sulla piazza d’onore, dove, con 157.000 pezzi, atterra “Hotel paper” di Michelle Branch. Scala al numero 3 “Dance with my father” di Luther Vandross, quindi il quarto scalino è occupato dalla terza ed ultima new entry in Top 10 della settimana: si tratta di “Da unbreakables” del gruppo rap Three 6 Mafia. In quinta posizione, proveniente dalla terza, c’è “St. Anger” dei Metallica, mentre non si muove dalla sesta “Get rich or die tryin’” di 50 Cent. “After the storm” di Monica ruzzola dal vertice della chart al numero 7, fissi all’8 gli Evanescence, cala di due ed è nono il veterano “Come away with me” di Norah Jones, chiude “Bare” di Annie Lennox. La prima delle nuove entrate in Top 50 è costituita dalla colonna sonora del film “Charlie’s angels: full throttle” (in Italia è “Charlie’s angels- Più che mai”), che vende 50.000 copie e si attesta al quattordicesimo posto. Piuttosto deludente, almeno per ora, il dato di Blu Cantrell; il suo “Bittersweet” debutta al numero 37. “De-loused in the comatorium” dei Mars Volta, generalmente acclamatissimo dalla critica rock, vende 28.000 unità ed entra al numero 39.

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2021 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.