Edizioni musicali, guerra milionaria tra colossi per Lorde: vince Songs Music

Edizioni musicali, guerra milionaria tra colossi per Lorde: vince Songs Music

Cifre esatte, per il momento, non ne sono state comunicate in via ufficiale (anche se il Wall Street Journal parla di un accordo da 2 milioni e mezzo di sterline), ma che la battaglia tra società di edizioni siata stata combattuta a cifre da sei zeri l'ha confermato Matt Pincus, fondatore e presidente della Songs Music, che dalla scorsa settimana, ad un roster che già include artisti del calibro di Nelly, Bright Eyes e Diplo, ha aggiunto anche il nome di Lorde: è stata aperta e senza esclusione di colpi, infatti, la guerra per aggiudicarsi i diritti sui brani della giovanissima cantante neozelandese, che grazie ai singoli "Pure heroine" e "Royals" è rapidamente balzata all'attenzione delle platee mondiali.

In corsa, infatti, c'erano anche le società collegate alle due major più potenti presenti sui mercati mondiali, Sony e Universal, che tuttavia, alla fine, si sono viste costrette alla resa davanti all'accordo proposto da Pincus: "La decisione non è stata presa in base alla cifra proposta", ha puntalizzato il manager della giovane star, Tim Youngson, "Prima ancora di chiudere l'accordo, la Songs Music ha inserito tra le opzioni del contratto la possibilità di collaborare con altri autori". Versione, quella dell'agente, che confermerebbe quella offerta dallo stesso Pincus, che già considerava Lorde una sorvegliata speciale prima ancora che "Pure heroine" e "Royals" sbancassero nelle chart australiane, statunitensi e britanniche.
 

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.