Rockol - sezioni principali

NEWS   |   Pop/Rock / 10/11/2013

MTV Europe Music Awards, anche Miley Cyrus promette: 'Farò la brava'

MTV Europe Music Awards, anche Miley Cyrus promette: 'Farò la brava'

Dopo le rassicurazioni di Robin Thicke, che fu suo partner in crime agli scorsi MTV Video Music Awards in occasione dell'ormai celebre numero di twerking, arrivano a stretto giro anche quelle di Miley Cyrus: la popstar, che lo scorso agosto agli Barclays Center di Brooklyn con un bikini color carne e un paio di minuti di mosse ammiccanti fornì al mondo uno degli argomenti di discussione più frequentanti dell'autunno 2013, ha promesso che non ci saranno azzardi nel set che la vedrà protagonista agli MTV Europe Music Awards ai quali prenderà parte, tra poche ore, sul palco dello Ziggo Dome di Amsterdam.

"Non metterò in scena nulla che possa offendere o mancare di rispetto a chiunque", ha spiegato la cantante a poche ore dall'apertura della cerimonia: "Farò la brava: non ci saranno associazioni contro le mani di gommapiuma (uno degli elementi scenici utilizzati agli MTV VMA, ndr) pronte a chiamarmi. Più che altro, sarà una cosa che avrà a che fare con gli alieni. Ho fatto io dei costumi da alieni, perché nessuno ha il copyright su di loro. Amo gli alieni. Certo, amo anche gli orsi di peluche (sempre utilizzati ai VMA, ndr), così come ho costruito uno spettacolo con gli orsi di peluche ne farò uno con gli alieni".

Se, quindi, dal punto di vista professionale, saranno poche le spigolature piccanti della trasferta della Cyrus nei Paesi Bassi, l'ex Hannah Montana ha comunque trovato il modo di riconfermare l'immagine spregiudicata associata alla pubblicazione di "Bangerz": la popstar, infatti, è stata avvistata in un coffee shop - il Greenhouse, uno dei tanti locali nella città olandese dove è legale vendere e consumare prodotti derivati dalla cannabis, già visitato in passato da veri amanti del fumo come Snoop Dogg e Rihanna - insieme al Dj Afrojack e alla top model Cara Delevingne.

Scheda artista Tour&Concerti
Testi