Comunicato Stampa: 'NapoliTano Tango Festival'

Comunicato Stampa: 'NapoliTano Tango Festival'
La redazione di Rockol non è responsabile del contenuto di questa notizia, che è tratto da un comunicato stampa. Artisti, etichette e aziende che vogliono rendere note le proprie iniziative attraverso la pubblicazione di un loro comunicato stampa in questa sezione possono indirizzare una e-mail a presskit@rockol.it. La pubblicazione dei comunicati è a discrezione della redazione.

Tango,
un festival e uno splendido concerto

Sabato 28 giugno alle ore 21.00, alla Galleria Umberto I di Napoli, inizierà il 1° “NapoliTano Tango Festival”, organizzato dall’associazione culturale TAMOTANGO di Stefi Donisi.
Grazie alla partecipazione della Regione Campania, dell’Amministrazione Provinciale di Napoli, del Comune di Napoli e dei comuni di Ercolano e Vico Equense, nonché della Fondazione La Colombaia di Forio d’Ischia, dell’Ente Ville Vesuviane e dell’Autorità Portuale di Napoli, l’evento proporrà – dal 28 giugno al 6 luglio – serate danzanti, proiezione di video inediti, concerti, stage e conferenze sulla danza argentina.
Realizzando un simbolico e sacrosanto abbraccio tra Napoli e Buenos Aires.
Ma la novità dell’ultim’ora è che i ballerini dell’associazione TamoTango, il prossimo 30 luglio, saranno protagonisti di uno dei concerti più attesi dell’Estate a Napoli 2003.
Quella sera, all’Arena Flegrea della Mostra d’Oltremare, si esibirà il collettivo franco-argentino dei Gotan Project.
E prima che le canzoni di Philippe Cohen Solal, Christoph H. Mueller e Eduardo Makaroff facciano ballare e divertire e commuovere il pubblico campano, ci sarà una performance dei ballerini partenopei diretti da Stefi Donisi.
Una ulteriore maniera, quindi, per testimoniare l’identità comune, l’affinità fisica e emotiva che esiste innata in ogni persona che respira aria di Tango.
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.