‘Ma la divisa di un altro colore’, un cofanetto DVD per raccontare Fabrizio De André

‘Ma la divisa di un altro colore’, un cofanetto DVD per raccontare Fabrizio De André
C’è “Faber”, il documentario girato nel ’99 da Bruno Bigoni e Romano Giuffrida con le quindici interviste fatte fra Milano, Genova e Sardegna ad amici non famosi di Fabrizio De André (vedi News); un'inedita Lella Costa che interpreta “Il girotondo”, accompagnata da Mauro Pagani; e ancora un saggio comparativo fra le canzoni antimilitariste di Leonard Cohen e quelle del cantautore genovese, una testimonianza scritta da Teresa Sarti (presidente di Emergency) che ricorda un incontro fra lei, Gino Strada, Fabrizio De André e Dori Ghezzi avvenuto a metà degli anni ‘90. Parole ed immagini, testimonianze diverse ma tutte ugualmente toccanti, che raccontano Fabrizio De André, anche attraverso gli occhi delle persone che lo hanno amato.
Queste sono solo alcune delle chicche contenute nello speciale cofanetto (DVD e libretto) “Ma la divisa di un altro colore”, che uscirà alla fine del mese di giugno.
Il box, che sarà in vendita al prezzo di 20 €, rappresenta il terzo ed ultimo episodio dell’operazione editoriale dedicata al cantautore genovese realizzata dalla rivista anarchica “A” ed approfondisce il lato antimilitarista e pacifista della sua personalità. La metà dell’utile ricavato dalla vendita sarà devoluta alla costruzione di un centro chirurgico di Emergency in Sierra Leone.
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.