Accademia della Canzone di Sanremo: Baudo e Tatangelo tra i prossimi interrogati

Accademia della Canzone di Sanremo: Baudo e Tatangelo tra i prossimi interrogati
Continua la serie di interrogatori della Procura Sanremese nell’ambito dell’inchiesta della Guardia di Finanza legata alle ipotesi di reato di corruzione per l’appalto e la gestione dell’Accademia della Canzone di Sanremo. Nella prossima settimana il pm Antonella Politi chiamerà a testimoniare Pippo Baudo, in quanto persona informata dei fatti. Il nome del conduttore sarebbe emerso anche in diverse intercettazioni, ma in maniera sempre occasionale e tale da escludere qualsiasi suo coinvolgimento diretto. Con Baudo saranno interrogati anche una serie di cantanti tirati in ballo dalle intercettazioni o dalle deposizioni di Esposito e Andreoli (vedi News). Tra questi ci saranno Anna Tatangelo, Raissa, i Botero (il cui manager bresciano avrebbe ammesso di aver pagato Esposito), Valentina Tesauro e Filippo Merola. (Fonte: Il Messaggero)
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.