Video rubato, Kanye West fa causa al co-fondatore di YouTube

Video rubato, Kanye West fa causa al co-fondatore di YouTube

La teatrale proposta di matrimonio (all'interno di uno stadio da baseball, e con tanto di orchestra) avanzata da Kanye West alla fidanzata Kim Kardashian nel giorno del suo trentatreesimo compleanno ha ora anche uno strascico legale: la coppia vip ha infatti denunciato in tribunale Chad Hurley, uno dei fondatori di YouTube, colpevole - a loro dire - di avere violato i patti pubblicando sul suo nuovo sito di video sharing MixBit un filmato amatoriale di qualche decina di secondi ripreso furtivamente in occasione dell'episodio, avvenuto il 21 ottobre scorso all'AT&T Park di San Francisco.

Hurley, secondo la documentazione processuale riportata dal sito TMZ, viene accusato di essersi intrufolato di straforo in una cerimonia privata riservata a poche dozzine di persone accodandosi a qualcuno degli invitati. Identificato come un intruso, gli sarebbe stato consentito di rimanere nello stadio solo dopo avere firmato un impegno a non diffondere alcuna immagine relativa all'accaduto (anche perché i due promessi sposi hanno in mano una documentazione video filmata con mezzi professionali che non hanno ancora reso pubblica). West e la Kardashian sostengono che Hurley avrebbe diffuso il suo "traballante" video per disperazione, e citano le imprese - tutte "fallimentari" - in cui il trentaseienne imprenditore si sarebbe buttato dopo avere venduto YouTube a Google nel 2006 (tra queste, oltre allo stesso MixBit, vengono citati un progetto non andato in porto di creare un team di Formula Uno e un servizio Web chiamato Zeen). Richiesto di una replica dalla CNN, lo stesso Hurley non ha per il momento commentato l'episodio.

Kanye West, intanto, è stato costretto a posticipare i concerti in programma nei prossimi giorni a Vancouver, Denver e Minneapolis, dopo che il camion che trasportava grandi schermi LED circolari e altre apparecchiature video da palco ha danneggiato irreparabilmente le attrezzature in un incidente.

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.