Nuove classifiche USA: l'infartuato Vandross sconfigge i Metallica

Nuove classifiche USA: l'infartuato Vandross sconfigge i Metallica
Il nuovo album di Luther Vandross, "Dance with my father", schizza al primo posto delle nuove classifiche statunitensi e costringe "St. Anger" dei Metallica ad arretrare sulla seconda posizione. La star dell'R&B, 52 anni, è riuscito a vendere 442.000 copie del suo CD nel corso della prima settimana nei negozi, molto meglio di quanto fatto dal suo disco precedente, "Luther Vandross", che nel 2001 si era fermato a quota centotrentacinquemila. Per Vandross, colpito da un grave infarto alla fine dello scorso aprile ed ancora in ospedale, dove sta però lentamente migliorando, è il miglior risultato della sua carriera. "St. Anger", con 363.000 unità, precede di una lunghezza "Hail to the thief"; l'album dei Radiohead vende circa 300.000 pezzi. Novità anche sul quarto gradino, dove debutta "Bare" di Annie Lennox. Il terzo album solista dell'ex Eurythmics è a quota 152.000 e precede di circa 9000 copie ed una posizione "Honkytonkville" del veterano musicista country George Strait. La seconda parte della Top 10 si apre con la colonna sonora del film d'azione "2 fast 2 furious", mentre il settimo scalino è preso da un'ex regina, "Get rich or die tryin'" del rapper 50 Cent. Sull'ottava tacca ecco l'omonimo album d'esordio (94.000 copie) del rapper Joe Budden. Nato a Spanish Harlem, Budden ha vissuto nel Queens fino agli undici anni e poi si è trasferito a Jersey City; ha due fratelli, è cresciuto ascoltando Rakim ed i Run-D.M.C. ed il suo primo singolo s'intitola "Drop drop". Sulla nona entra "Everything must go" (90.000), il ritorno degli Steely Dan. Chiude il navigato "Come away with me" di Norah Jones.
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.