NEWS   |   Industria / 31/10/2013

Londra, Michael Kiwanuka direttore artistico di una nuova etichetta indie

Londra, Michael Kiwanuka direttore artistico di una nuova etichetta indie

Il giovane cantautore londinese (ma di sangue ugandese) Michael Kiwanuka sarà il direttore artistico nonché uno dei membri del consiglio direttivo di una nuova etichetta indipendente, Movement Records, lanciata da un gruppo di musicisti operativi tra Londra e New York. La label dispone anche di uno studio di registrazione ubicato nella zona settentrionale di Londra, dove almeno inizialmente verranno realizzati tutti i suoi dischi utilizzando tecniche di registrazione tradizionali che pongono l'accento sulla ripresa in diretta delle performance e sull'uso di strumenti vintage e di apparecchiature analogiche. Le prime anticipazioni fornite da Movement Records spiegano che le produzioni saranno orientate a un genere musicale di derivazione soul: a inaugurare il catalogo saranno alcuni singoli, mentre uno showcase dal vivo degli artisti del roster avrà luogo a Londra entro la fine dell'anno.

Dopo un paio di EP e la vittoria nel referendum "Sound of 2012" della BBC, Michael Kiwanuka, ventisei anni, ha pubblicato l'anno scorso per la Polydor (Universal) il suo primo album "Home again", molto apprezzato dalla critica e capace di vendere nel Regno Unito circa 70 mila copie nei primi due mesi di disponibilità sul mercato.

Scheda artista Tour&Concerti
Testi