Lou Reed, a 48 ore dalla morte i suoi dischi tornano nelle classifiche

Lou Reed, a 48 ore dalla morte i suoi dischi tornano nelle classifiche

Non è un fenomeno nuovo, quello dell'exploit postumo nelle chart: la risonanza affettiva, la voglia di riascoltare un disco posseduto tanto tempo fa - magari solo in vinile - e mai più ritrovato o la curiosità, da parte delle nuove generazioni, di approfondire la conoscenza del grande appena scomparso del quale tutti i media parlano ha portato spesso opere di catalogo a impennarsi dopo anni, nelle classifiche di vendita, in concomitanza della scomparsa del loro autore. Successe più o meno con tutti, negli ultimi tempi, da Lucio Dalla a Donna Summer, e adesso - inevitabilmente - è successo anche con Lou Reed.

A fare i primi conti è stata la testata specializzata Vintage Vinyl, che riferisce di incrementi esponenziali delle vendite dei dischi sia dei Velvet Underground, dei quali Reed fu frontman e principale autore, che delle opere soliste del cantante e chitarrista. Qualche esempio: dischi da anni assenti dalla top 200 statunitense sono improvvisamente balzati ai piani alti della classifica, come "Transformer", salito addirittura in trentesima posizione, o la raccolta "The essential Lou Reed", che segue sulla trentunesima piazza, o ancora il primo album della band di "Venus in furs", "The Velvet Underground & Nico", risalito fino alla trentaseiesima tacca, o "Rock ‘n’ roll animal" (cinquantanovesimo), "New York" (ottantasettesimo) o "Berlin" (centosettantaseiesimo).

E in Italia? Se per i rilevamenti delle unità fisiche è ancora presto, a fornire il polso della situazione in tempo reale è la classifica di iTunes, aggiornata quotidianamente. Alle 17 di mercoledì 30 ottobre nella top 10 degli album più venduti "The very best of Lou Reed" si spinge fino al quinto posto - dietro a "A te (Special edition)" di Fiorella Mannoia e davanti a "Lightning Bolt" dei Pearl Jam, mentre "Transformer", disco simbolo della carriera di Reed, conquista una decima posizione dietro all'edizione speciale di "#prontoacorrere" di Marco Mengoni.

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.