Scandalo Accademia della canzone di Sanremo: Rosanna Mani ammette?

Scandalo Accademia della canzone di Sanremo: Rosanna Mani ammette?
Secondo quanto viene riportato dai quotidiani di oggi, mercoledì 18 giugno, Rosanna Mani, codirettore di “Sorrisi & Canzoni TV” interrogata ieri dal PM Antonella Politi, avrebbe fatto qualche ammissione sul giro di mazzette dell’Accademia della Canzone di Sanremo (vedi News).
La Mani, che è indagata per corruzione, è stata ascoltata ieri per oltre quattro ore, mentre è saltato all’ultimo momento l’interrogatorio di Mario Maffucci, ex capo struttura Rai (vedi News), che ha ottenuto un rinvio per legittimo impedimento (documentato da un certificato medico). La prassi delle mazzette sarebbe provata anche da un nuovo filmato, contestato ad Esposito, in cui il Patron dell’Accademia parlerebbe di trentamila euro da dare “all’Assessore”.
Nel frattempo, si difendono i Botero (vedi News), curati da Francesco Andreoli, associati spesso in questi giorni allo scandalo di Sanremo: “La nostra immagine è stata associata dai telegiornali alla notizia delle tangenti, mettendo in discussione un progetto che dura da anni e proprio adesso che stiamo lavorando al nuovo album”.
(Fonte: Corriere della Sera, Il Giorno, La Stampa, Il Messaggero, La Repubblica)
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.