Casale, Simone ecc.: ora la musica si compra anche in posta

Casale, Simone ecc.: ora la musica si compra anche in posta
“Riflessi” di Rossana Casale è per il momento il best seller assoluto, con oltre 200 copie vendute (su un totale di 20 mila). Ma anche il disco appena uscito di Franco Simone, “VocEpiano – Dizionario (rosso) dei sentimenti”, e le rarità “vintage” di Franco Battiato, Juri Camisasca e Osage Tribe (l’antologia “Cinquecentomila anni fa l’amore”) se la stanno cavando molto bene. Marco Rossi, responsabile della Azzurra Music e distributore della D’Autore (l’etichetta che ha in catalogo i tre titoli citati) è molto soddisfatto del suo inedito esperimento di vendita di dischi negli uffici postali: un centinaio di titoli selezionati dal suo repertorio e da quello dell’etichetta romana diretta da Edoardo De Angelis che, conferma, stanno ottenendo in questa prima fase risultati proporzionalmente migliori che nei negozi di dischi tradizionali. “E’ stata la Mondadori, di cui siamo fornitori per le librerie multimediali in tutta Italia, a informarci per prima di questa opportunità”, spiega il giovane manager veronese. “Come le stazioni ferroviarie, anche gli uffici postali incominciano a voler sfruttare i loro spazi per allargare la gamma dei prodotti e dei servizi offerti. Hanno iniziato con i libri, per poi passare ai dischi” (su cui Azzurra, nota per le sue politiche di contenimento dei prezzi, ha un’esclusiva di fatto).
    “Riflessi” di Rossana Casale è per il momento il best seller assoluto, con oltre 200 copie vendute (su un totale di 20 mila). Ma anche il disco appena uscito di Franco Simone, “VocEpiano – Dizionario (rosso) dei sentimenti”, e le rarità “vintage” di Franco Battiato, Juri Camisasca e Osage Tribe (l’antologia “Cinquecentomila anni fa l’amore”) se la stanno cavando molto bene. Marco Rossi, responsabile della Azzurra Music e distributore della D’Autore (l’etichetta che ha in catalogo i tre titoli citati) è molto soddisfatto del suo inedito esperimento di vendita di dischi negli uffici postali: un centinaio di titoli selezionati dal suo repertorio e da quello dell’etichetta romana diretta da Edoardo De Angelis che, conferma, stanno ottenendo in questa prima fase risultati proporzionalmente migliori che nei negozi di dischi tradizionali. “E’ stata la Mondadori, di cui siamo fornitori per le librerie multimediali in tutta Italia, a informarci per prima di questa opportunità”, spiega il giovane manager veronese. “Come le stazioni ferroviarie, anche gli uffici postali incominciano a voler sfruttare i loro spazi per allargare la gamma dei prodotti e dei servizi offerti. Hanno iniziato con i libri, per poi passare ai dischi” (su cui Azzurra, nota per le sue politiche di contenimento dei prezzi, ha un’esclusiva di fatto).

Questo è un contenuto esclusivo per gli iscritti a Music Biz

controllo dell'utente in corso
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2021 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.