Visto su Facebook... Marlene Kuntz, Emis Killa, Gualazzi, Pacifico, Casillo

Visto su Facebook... Marlene Kuntz, Emis Killa, Gualazzi, Pacifico, Casillo

Anche i Marlene Kuntz hanno preso parte al Romaeuropa Festival 2013, la nuova edizione del festival che dal 1984 fa incontrare nella Capitale la danza, il teatro, la musica e il cinema dei cinque continenti. Per l'occasione, gli scorsi 17 e 18 ottobre la band capitanata da Cristiano Godano ha proposto presso il teatro Palladium di Roma lo spettacolo "La poesia della scienza" (presentato per la prima volta al Night Safari Festival di Torino lo scorso 11 luglio), musicando i "filmati spettacolari e dal sapore eminentemente surreale di Jean Painlevè".

Sarà online a partire dalle 15.30 di oggi il videoclip ufficiale del nuovo singolo di Emis Killa, "Scordarmi chi ero": a darne notizia è stato lo stesso rapper di Vimercate lo scorso venerdì in un post pubblicato sulla sua pagina Facebook ufficiale. Sempre quest'oggi, poi, Killa sarà protagonista di una videochat con i suoi fan sul suo canale ufficiale YouTube: l'appuntamento è fissato per le 15.

Nuovo EP per Raphael Gualazzi: come comunica lo staff del pianista e cantautore di Urbino sulla sua pagina Facebook, infatti, dal 29 ottobre sarà disponibile su tutti i digital store e le piattaforme di streaming "Rainbows". L'EP conterrà quattro brani: "Rainbows", ovvero la sigla di "Che tempo che fa", "Svalutation" (cover di Adriano Celentano), "Il mare" (cover in italiano de "La mer" di Charles Trenet) e l'inedito Legba. La relase digitale è in esclusiva per l'Italia; di seguito, la copertina ufficiale.



https://cdnrockol-rockolcomsrl.netdna-ssl.com/DlzoxZxB99u5m6IzpV5tq4QFSgg=/700x0/smart/https%3A%2F%2Ffbcdn-sphotos-f-a.akamaihd.net%2Fhphotos-ak-prn2%2F1374123_759247067435811_1881814540_n.jpg


E' già su YouTube il video del nuovo singolo di Pacifico, "In cosa credi", con regia di Michele Bernardi. Il cantautore e paroliere milanese lo ha presentato sulla sua pagina Facebook con queste parole davvero toccanti: "Il video mi ha commosso, a tradimento. La canzone l'avevo scritta stordito dalle immagini di Fukushima, in quel clima di incertezza che segue tragedie immani; meglio, di non certezza che quello che si sta vivendo è reale. In una vallata l'acqua torbida mescolava assieme vacche e elicotteri, comignoli e motoscafi. Il senso di tutto era rovesciato. La fragilità insomma, quasi ogni canzone ne ha dentro una buona dose: la necessità di capire a cosa tenersi se ogni muro intorno può cedere di schianto. E poi l'ostinazione nel descrivere quello che c'è di impreciso, che ci appartiene profondamente eppure sfugge". Il brano è contenuto nell'EP omonimo, pubblicato da Carosello Records lo scorso 24 settembre.





Porta per titolo "Niente da perdere" il nuovo singolo di Alessandro Casillo. Il brano è stato presentato in anteprima assoluta ieri sera sul palco della trasmissione televisiva "Io canto", che due anni fa lanciò lo stesso Casillo. "Niente da perdere", prodotto da Carosello Records, è in rortazione radiofonica e in digital download da questa mattina; il brano anticipa il nuovo album in studio di Alessandro Casillo, in fase di ultimazione in questi giorni (come testimoniano alcuni stati pubblicati dal giovane cantante sulla sua pagina Facebook ufficiale).

(di Mattia Marzi)

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.