Riparte il Festival di Villa Arconati, quest’anno all’insegna della musica italiana

Riparte il Festival di Villa Arconati, quest’anno all’insegna della musica italiana
E’ stato presentato oggi mercoledì 4 giugno alla Feltrinelli di Piazza Piemonte di Milano il cast definitivo della nuova edizione del Festival di Villa Arconati, l’annuale rassegna di Castellazzo di Bollate organizzata dal polo culturale “Insieme Groane” che ormai, da quindici anni, propone ai milanesi concerti di raffinata musica jazz ed etnica sia nazionale che internazionale: sul suo palco si sono esibiti negli scorsi anni Ivano Fossati, Paolo Conte, Ornella Vanoni, Giorgio Gaber, Franco Battiato, Vinicio Capossela, Dizzy Gillespie, Patti Smith, Joao Gilberto, Cesaria Evora, David Byrne, Noa ed Herbie Hancock.
L’appuntamento estivo quest’anno si presenta un po’ sottotono rispetto alle edizioni passate, complici i tagli economici e i recenti venti di guerra che hanno inevitabilmente influito la definizione del cast della manifestazione, come hanno spiegato gli organizzatori presenti alla conferenza stampa: “Il cast del Festival di quest’anno ha iniziato a prendere forma effettiva ai tempi della guerra in Iraq, quando ancora non si sapeva né l’effettiva durata del conflitto né la disponibilità a muoversi degli artisti internazionali”. Situazione che ha fatto in modo che la scelta degli artisti da invitare privilegiasse quelli italiani, arrivando a definire una rosa di musicisti nazionali che ha in Massimo Ranieri il suo nome di punta: il cantante attore napoletano, che ha pubblicato quest’anno “Nun è acqua” (vedi News), secondo disco dedicato alla grande canzone partenopea, sarà l’ospite d’onore del Festival (1 luglio).
“Ranieri”, hanno spiegato gli organizzatori, “è stato un’artista lungamente corteggiato che avremo l’onore di ospitare quest’anno, per la sua unica data in Lombardia”.
Fra gli altri ospiti, ci saranno gli Avion Travel (anche loro reduci dalla pubblicazione del nuovo disco “Poco mossi gli altri bacini”) con l’attore Fabrizio Bentivoglio (27 giugno); il cantautore laghèe Davide Van de Sfroos (Targa Tenco come miglior artista dialettale 2003, vedi News) che si esibirà con i salentini Nidi D’Arac, ensemble che propone musiche tradizionali del sud (pizzica, tarantella e tamurriate) rivisitate con ritmi techno, jungle e drum'n'bass (17 luglio); i P.G.R. di Giovanni Lindo Ferretti (7 luglio) e Fiorella Mannoia (19 luglio), che torna ad esibirsi sul palco di Villa Arconati dopo otto anni; novità nel cartellone della manifestazione, Alex Britti, che vedremo esibirsi non accompagnato in uno spettacolo per sola voce e chitarra intitolato “Piede, chitarra e voce” (15 luglio).
Non mancano i grandi nomi internazionali (sebbene ridotti numericamente), ai quali sarà affidata la parte dedicata alla musica jazz e non solo dell’edizione 2003: apriranno ufficialmente la kermesse gli islandesi Sigur Ros, accompagnati dal fisarmonicista Kimmi Pohjonen Kluster (25 giugno); seguiranno i musicisti brasiliani Celso Fonseca e Jorge Ben Jor (3 luglio) e il pianista Brad Mehldau (9 luglio), mentre spetterà alla raffinata voce di Cassandra Wilson chiudere la manifestazione (22 luglio).
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi
5 mar
Scopri tutte le date

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.