@Live, la guida ai concerti della settimana: Baroness, Plantman, Colin Stetson

@Live, la guida ai concerti della settimana: Baroness, Plantman, Colin Stetson

Nuova settimana, nuova selezione firmata @Live. Sono davvero tanti gli appuntamenti con la musica dal vivo in agenda in questo mese di ottobre (e novembre promette di essere ancora più ricco: ci arriveremo con calma), e tutti, manco a dirlo, di grande qualità. Calendario alla mano dunque, e pronti con il pennarello rosso.

Iniziamo segnalandovi un graditissimo ritorno, e cioè quello dei Baroness a Milano. Graditissimo non solo perché amiamo particolarmente la loro musica (qui trovate la recensione del loro ultimo lavoro in studio), quanto più perché vederli ancora sul palco dopo il tremendo incidente stradale che li ha visti coinvolti l’anno scorso, beh… non può che farci piacere. Bentornati dunque e in bocca al lupo. Alla data del Tunnel di questa sera i Nostri si esibiranno con la nuova formazione, ma, senza dubbio, con il vecchio entusiasmo. Per gli amanti di Mastodon, Black Tusk e Red Fang. Sono vivamente consigliati i tappi: la scaletta si aggira intorno ai diciassette pezzi e i timpani saranno messi a dura prova.



Domani sera, mercoledì, all’Orion di Roma saranno di scena gli Ozric Tentacles: space rock; prog e psichedelia il tutto condito da jazz e hard rock. Storici e inossidabili, i Nostri si trasferiranno poi il diciotto all’altrettanto storico Bloom di Mezzago. Tornando invece a Roma, sponda Blackout, giovedì diciassette sarà il turno di Mark Stewart, ex voce del seminale Pop Group e alfiere della scena Post Punk made in Bristol: esiste qualcosa di meglio di una serata all’insegna di uno dei più celebri muri del suono?

Per quanto riguarda venerdì diciotto, la scelta è stata molto difficile. Abbiamo optato per i Plantman in quel di Torino, al Magazzino sul Po’, e per il loro ottimo alt pop (recuperate il superlativo “Whispering trees”). A Matt Randall e soci il compito di inaugurare il nuovo anno del progetto The Rowing Sessions, che a cadenza mensile porterà nella splendida cornice dello storico locale torinese alcuni degli act più importanti del genere e che noi terremo costantemente d’occhio. Ad aprire troverete i torinesi Farmer Sea. Se non li conoscete, il live è sempre il miglior modo per fare le presentazioni; e se Torino è troppo fuori mano, sappiate che il diciannove saranno di scena anche a Milano, al Ligera, per la quarta edizione dei Pop Days, in compagnia di News For Lulu e Pocket Chestnut. Niente scuse.



Nel frattempo, sempre il diciotto, a Firenze si esibirà uno dei nostri artisti preferiti in assoluto. Colin Stetson ha suonato (e suona tuttora) al fianco di Arcade Fire, Feist, Bon Iver, Tom Waits e Tv On The Radio. Un genio che con il suo sassofono basso sa regalare magie assolute, vedi l’ultimo “New History Warfare Vol. 3: To See More Light” uscito proprio quest’anno (e che v’invitiamo a recuperare seduta stante). Noi l’abbiamo scoperto nel 2011 quando Colin aprì il concerto dei Godspeed You! Black Emperor a Trezzo per poi ritrovarlo alle spalle proprio di Bon Iver all’Alcatraz di Milano (che live…). Un vero e proprio colpo di fulmine. Se potete, andateci senza pensarci due volte. Rimanendo in tema “avanguardie”, chiudiamo segnalandovi una band emergente che ha da poco pubblicato il secondo lavoro in studio. Loro sono i Meteor, sono in due, sono bresciani doc e quello che propongono è un post hardcore al fulmicotone completamente genuino e fuori dagli schemi. Il loro disco, “Cò col e raspe”, conta otto pezzi e dura meno di dieci minuti (!). Noi li abbiamo visti recentemente dal vivo, e sono uno spettacolo, in tutti sensi. Venerdì sera, saranno al Dal Verme di Roma: se capitate da quelle parti, portategli i nostri saluti e conquistatevi assolutamente la prima fila, magari con un bicchiere vuoto e lo stomaco idem. Il perché lo scoprirete da soli.

L’appuntamento è fissato per venerdì con una nuova selezione speciale firmata @Live Weekend dedicata ai concerti in programma sabato e domenica. E se per caso non riusciste a sopportare l’attesa, nel frattempo su Rockol potete trovare news, photo gallery, ancora concert e recensioni: il tutto a portata di click.

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.