Streaming, per Rara.com qualità hi-fi, nuovi partner e nuovo repertorio

Streaming, per Rara.com qualità hi-fi, nuovi partner e nuovo repertorio

Il servizio di streaming musicale Rara.com, creato dall'Internet service provider britannico Omnifone e attivo in 32 Paesi tra cui l'Italia, ha esteso il suo catalogo - oltre 22 milioni di brani - includendo il repertorio indipendente distribuito dall'aggregatore CD Baby; nel contempo ha annunciato il passaggio a un sistema di riproduzione ad alta fedeltà con tecnologia Dolby Pulse a 320 kylobite al secondo.

La società ha anche firmato un accordo con Toshiba, in forza del quale precaricherà la sua applicazione musicale per sistema operativo Windows 8 su milioni di pc, laptop e tablet commercializzati dalla ditta giapponese a Hong Kong, in Australia e in Nuova Zelanda. L'accordo fa seguito ad analoghe partnership che Rara.com aveva siglato con HP (nel dicembre del 2011) e con Lenovo (nell'ottobre del 2012).

L'offerta di Rara.com si articola in canali radio tematici, playlist curate da musicisti e celebrità del mondo dello spettacolo e catalogo accessibile on-demand (4,99 euro il costo dell'attivazione via pc, 9,99 euro quello esteso ai dispositivi mobili); oltre che su computer, smartphone e tablet funzionanti con sistemi operativi iOS, Android e Windows 8 il servizio è fruibile sugli autoveicoli prodotti da BMW.

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.