Mariah Carey e Whitney Houston insieme per film Dreamworks

Una volta cantavano, ora fanno le dive del cinema: sono Mariah Carey e Whitney Houston, le primedonne del black pop che flirtano con Hollywood più che con i dischi. La Carey ha detto chiaro e tondo che dopo aver fatto la stakanovista del disco ai tempi del matrimonio con Tommy Mottola della Sony, vuole prendersi una pausa cinematografica dopo l’album “Butterfly” (del 1997). Quanto alla Houston, sono ormai anni che non incide album ma solo dischi di colonne sonore. Ecco quindi che in agosto entrambe parteciperanno a quella per “Prince of Egypt”, la prossima megaproduzione a cartoni animati della Dreamworks di Steven Spielberg & soci; i maniaci del duetto già si strappano i capelli, anche se le due non confermano che uniranno le voci. Ma qualcuno ci crede?
Music Biz Cafe Summer: Covid-19, le sfide di artisti e discografici
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.