Rockol - sezioni principali

NEWS   |   Press Kit / 22/05/2003

Comunicato Stampa: Al via i preparativi per 'La tempesta' del jazzista Massimo Nunzi

Comunicato Stampa: Al via i preparativi per 'La tempesta' del jazzista Massimo Nunzi
La redazione di Rockol non è responsabile del contenuto di questa notizia, che è tratto da un comunicato stampa. Artisti, etichette e aziende che vogliono rendere note le proprie iniziative attraverso la pubblicazione di un loro comunicato stampa in questa sezione possono indirizzare una e-mail a presskit@rockol.it. La pubblicazione dei comunicati è a discrezione della redazione.

AL VIA I PREPARATIVI PER “LA TEMPESTA”,
L’OPERA MODERNA DEL JAZZISTA MASSIMO NUNZI
LIBERAMENTE ISPIRATA ALL’OMONIMA DI SHAKESPEARE

ADA MONTELLANICO, GIANLUIGI TROVESI, PAOLO DAMIANI
INSIEME A NICCOLO’ FABI E GAUDI’
TRA I PROTAGONISTI DEL CONCERTO JAZZ

Partono oggi i preparativi per l’allestimento e le prove di un progetto musicale ideato dal jazzista Massimo Nunzi, con i testi di Filippo Tuena e la produzione dell’Amit.
L’8 luglio a Roma (Villa Borghese) la prima data dell’innovativo concerto che vedrà protagonisti alcuni tra i più noti nomi del jazz italiano: Trovesi, Damiani, Petrella, Montellanico e con loro Mederic Collignon, il cantautore Niccolo’ Fabi ed il “demiurgo tecnologico” Gaudi’ .
Un concerto in cui Nunzi vuole sintetizzare ed elaborare nuovi codici espressivi e linguistici: “Nella mia carriera li ho affrontati separatamente e nella Tempesta , per la prima volta, li racchiudo in una unica Opera. La Tempesta racchiude in sé il mare di suoni che ho assorbito negli anni e realizza la sintesi "organica" dei vari stili che conosco e delle diverse lingue che parlo”
Massimo Nunzi nel narrare questa opera ha pensato di partire dalla fine: la storia, attraverso la musica, è narrata dal punto di vista dei due sposi, Miranda (Ada Monetllanico) e Ferdinando (Niccolò Fabi) che, ormai anziani, ricordano il loro incontro a partire dalla tempesta che portò Ferdinando al naufragio.
Il concerto jazz, che per l’estate sarà in esclusiva per Roma (l’8 luglio) ed il Festival di Roccella Ionica (il 29 agosto), toccherà in autunno molti teatri italiani.

Le informazioni su www.amitonline.it