Nuove classifiche USA: Marilyn Manson balza al primo posto

Nuove classifiche USA: Marilyn Manson balza al primo posto

Mentre in Italia non si placano le polemiche sul concerto di Marilyn Manson, la nazione del rocker gli accorda una bella soddisfazione: “The golden age of grotesque” è il secondo album della formazione a potersi sedere sul trono delle classifiche USA.

Certo: il CD plana sul mercato in un momento debole, ed è vero che ha venduto 118.000 copie nella prima settimana rispetto alle 223.000 di “Mechanical animals” del ’98, l’altro suo disco giunto al vertice, ma è pur sempre un primato importante e che comunque segna una certa inversione di tendenza rispetto al risultato precedente, quel “Holy Wood” che aveva debuttato solo sul tredicesimo scalino. Dal numero 5 rimbalza al 2 “Get rich or die tryin’” di 50 Cent. Ma forse la vera sorpresa di questa settimana è rappresentata dai Cold. Il gruppo di rock duro della Florida infatti piazza il suo nuovo lavoro, “Year of the spider”, in terza posizione con 101.000 unità mosse; il loro disco precedente del 2000, “13 ways to bleed onstage”, era entrato al numero 174, elevandosi poi al massimo fino al numero 97. Gli Evanescence dell’Arkansas passano dal numero 6 al 4 con “Fallen”, la colonna sonora di “Matrix reloaded” salta dall’8 al 5 con 96.000 pezzi. Il veterano “Come away with me” di Norah Jones inizia a calare e passa dal numero 2 al 6; “Thankful” di Kelly Clarkson, la vincitrice del primo “American idol”, invece guadagna qualcosa e passa dal 9 al 7. Sull’ottavo gradino c’è la colonna sonora di “ The Lizzie McGuire Movie”, sul nono “The very best of Cher”, mentre l’album che sensazionalmente aveva catapultato gli Isley Brothers al vertice la scorsa settimana, “Body kiss”, ruzzola dal primo al decimo posto.

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2022 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.