Comunicato Stampa: 'Lago Nord Live Festival' al Parco Lago Nord di Paderno Dugnano (Milano)

Comunicato Stampa: 'Lago Nord Live Festival' al Parco Lago Nord di Paderno Dugnano (Milano)
La redazione di Rockol non è responsabile del contenuto di questa notizia, che è tratto da un comunicato stampa. Artisti, etichette e aziende che vogliono rendere note le proprie iniziative attraverso la pubblicazione di un loro comunicato stampa in questa sezione possono indirizzare una e-mail a presskit@rockol.it. La pubblicazione dei comunicati è a discrezione della redazione.

“LAGO NORD LIVE” FESTIVAL
Al Parco Lago Nord di Paderno Dugnano (Milano)

22 giugno: CHOP CHOP BAND – BUJU BANTON
29 giugno: PINOMARINO - TIROMANCINO
6 luglio: MAHOTELLA QUEENS - ROY PACI & ARETUSKA
13 luglio: LA CRUS - BLONDE REDHEAD

Partirà il 22 giugno la terza edizione del “Lago Nord Live” Festival, l’appuntamento con la grande musica dal vivo nella splendida cornice dell’area dell’Anfiteatro del Parco Lago Nord di Paderno Dugnano.
Il Festival è organizzato dal Comune di Paderno Dugnano in collaborazione con Ponderosa Music & Art e si articola in quattro domeniche successive dal 22 giugno al 13 luglio con le esibizioni di artisti del panorama nazionale e internazionale.
Anche per quest’anno, prezzi contenuti dei biglietti (10,00 euro) e orari dei concerti accessibili a tutti (ora d’inizio 17,30), sono le linee tracciate dagl’organizzatori al fine di rivalutare lo spazio naturale del Parco Lago Nord.
Domenica 22 giugno (ore 17.30) apriranno il Festival artisti del panorama musicale reggae: la Chop Chop Band, nata nel 1992 in Puglia, porta avanti con la sua musica un’appassionata, quanto semplice difesa dei diritti di ogni popolo, esprimendola con il reggae, la cultura della solidarietà e della non-violenza e Buju Banton, uno dei simboli del reggae attuale, il primo ad aver riportato la spiritualità nella dancehall.
Domenica 29 giugno (ore 17.30): tocca a giovani artisti italiani: Pinomarino considerato una delle più interessanti proposte della “nuova scena musicale italiana” capace di unire le frequenze della musica pop a quelle dei nostri più stimati cantautori e i Tiromancino il gruppo romano, storicamente guidato da Federico Zampaglione (voce e chitarra), che ha visto crescere in maniera esponenziale il proprio seguito di pubblico, conquistato in due anni quasi ininterrotti di concerti, e ulteriormente consolidato dal consenso della critica.
Domenica 6 luglio (ore 17.30): sarà la volta delle Mahotella Queens, tre leonesse della musica sud-africana urbana (Nobesuthu Mbadu, Hilda Tloubatla, Mildred Mangxo) considerate le inventrici del Mbaqanga, stile nato nelle township sud-africane negli anni ’60, una miscela esplosiva di musiche tradizionali (Zulu, Sotho, ShangaanS), Marabi (jazz sudafricano) e di R n’B, Soul, Gospel e di Roy Paci & Aretuska, il vero Padrino della Musica italiana capace di spaziare nel linguaggio dall’italiano allo spagnolo, fino all’arabo, compenetrandosi ai vari generi in maniera fluida e originale. Presenterà il suo nuovo disco “TUTTAPPOSTO” in uscita il prossimo 6 giugno.
Domenica 13 luglio (ore 17.30): chiuderanno il Lago Nord Live: La Crus, il gruppo, nato a Milano nel 1993, che racchiude un mondo totalmente giocato sugli opposti, sulla ricerca, sulle emozioni, sulle radici di una certa tradizione musicale italiana, e i Blonde Redhead il trio italo-nippo-americano, eletti nel 2001 "miglior gruppo indipendente dell'anno" che i Red Hot Chili Pepper hanno voluto come supporter band del loro tour americano. L’appuntamento del Lago Nord Live sarà l’occasione per i Blonde Redhead per presentare in anteprima assoluta il loro ultimo disco che uscirà a settembre in tutto il mondo.

Per informazioni al pubblico: 02 9184100 - www.comune.paderno-dugnano.mi.it Il parco Lago Nord di Paderno Dugnano è raggiungibile da Milano attraverso la SS35 (Milano- Meda), uscita 4.
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.