Ludacris vuole sconfiggere il razzismo con i suoi vestiti

Entro la fine del 2003 potrebbe arrivare nei negozi americani la linea d’abbigliamento firmata Ludacris. Il rapper si unisce così ad una sempre più lunga lista di rapper che hanno scelto di fornire ai loro fans una serie di capi di vestiario ispirati al loro stile e, nel caso di Ludacris, il nome scelto è C.P. Time. L’intento del cantante però è quello di usare t-shirt e pantaloni come manifesto dei suoi pensieri e contribuire a suo modo alla lotta contro il razzismo: "E’ un progetto molto ambizioso il mio. La 'C.P. Time' cercherà di risolvere una volta per tutte il problema delle discriminazioni razziali”, ha dichiarato l’artista, pur non spiegando come una maglietta possa creare questo miracolo.

Intanto, Ludacris sta per fare il suo debutto ufficiale nel cinema con il film “2 fast 2 furious” (diretto da John Sigleton ed interpretato con Tyrese e Fabolous), in uscita nelle sale americane il prossimo 6 giugno.
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2021 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.