Domani al via il Music Hack Day Bologna 2013

Domani al via il Music Hack Day Bologna 2013

Prenderà il via domani a Palazzo d'Accursio, in piazza Maggiore 6, nel centro di Bologna, l'edizione locale di Music Hack Day, happening ormai diffuso in tutto il mondo - e fondato da Dave Haynes e James Darling nel 2009, che scelsero la redazione londinese del Guardian come sede della prima edizione - che vedrà sviluppatori provenienti dall'Italia e dall'estero cimentarsi nella creazione di nuove applicazioni musicali in solo 24 ore con gli strumenti messi a disposizione delle società partner dell'iniziativa, tra le quali, per questa edizione, figura anche Rockol.

La manifestazione si svolgerà nel contesto del roBOt Festival 2013, in svolgimento tra il Teatro Comunale, il Palazzo Re Enzo, il Link e il TPO, sempre nel capoluogo emiliano, che - oltre alle esibizioni di artisti internazionali come Aïsha Devi, Starfuckers, oOoOO, Kelpe e molti altri - offrirà al pubblico workshop, presentazioni, incontri e proiezioni. Il programma completo è consultabile sul sito ufficiale della manifestazione a questo indirizzo.

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.