Pandora, rallenta l'ascolto in settembre: colpa della iTunes Radio?

Che abbiano ragione gli analisti che pronosticano un rapido sorpasso di Pandora da parte di iTunes Radio, nel mercato sempre più competitivo delle radio online? Per la società fondata a Oakland, California, da Will Glaser, Jon Kraft e Tim Westergren il campanello d'allarme si nasconde negli ultimi dati di ascolto aggiornati a settembre 2013, che pure segnalano incrementi notevoli - rispetto allo stesso periodo dell'anno precedente - sia sotto il profilo del numero di utenti attivi - 72,7 milioni di persone, + 25 per cento - che delle ore complessive di ascolto - 1,36 miliardi, + 18 per cento, equivalenti al  7,77 per cento dell'ascolto radiofonico globale negli Stati Uniti a fronte del 6,53 per cento di un anno fa. Il fatto è che proprio in settembre, e quindi proprio in corrispondenza della controffensiva lanciata da Apple, l'incremento è risultato essere molto rallentato in relazione al mese di agosto, + 0,8 per cento nel numero di ascoltatori attivi e + 0,7 per cento in quello delle ore di ascolto.

Come noto, Apple ha comunicato che ben 11 milioni di persone avevano provato la iTunes Radio a cinque giorni dal lancio avvenuto il 18 settembre, una cifra che lascia presupporre le potenzialità per una crescita impetuosa: per trarre conclusioni e tracciare un confronto diretto tra i due concorrenti, avvertono però gli analisti, bisognerà almeno attendere la fine dell'anno.

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.