Processo per la morte di Michael Jackson: verdetto negativo per la famiglia

Processo per la morte di Michael Jackson: verdetto negativo per la famiglia

Nella notte tra mercoledì 2 e giovedì 3 ottobre è stato emesso il verdetto nell'ambito del processo al promoter AEG Live - accusato di avere assunto Conrad Murray come medico personale di Michael Jackson e quindi ritenuto co-responsabile nel decesso del cantante.

La giuria ha optato per la non colpevolezza, in quanto AEG Live non avrebbe assunto un medico incompetente e incapace di svolgere le sue mansioni, come invece sostenuto dalla famiglia di Jackson.

Il presidente della giuria ha spiegato la ratio che sta dietro al verdetto in base al fatto che la giuria ha concluso che Murray fosse perfettamente in grado di svolgere il suo lavoro - ossia fare il medico - essendo andato a una buona scuola di medicina e avendo tutte le qualifiche del caso. "Questo non significa, però che pensassimo che agisse in modo etico", ha aggiunto. "Ci fosse stata questa questione da dirimere, il verdetto sarebbe stato differente".

Il caso, comunque, è tutt'altro che chiuso e gli avvocati della famiglia di Jackson hanno già annunciato di avere materiale a sufficienza per ricorrere in appello - una decisione ovvia, ma che molto probabilmente prolungherà ancora di anni la conclusione della vicenda.



Caricamento video in corso Link


 

Dall'archivio di Rockol - Thriller: Quando Michael Jackson diventò il Re del Pop
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.