Comunicato Stampa: Gold Chains in concerto a La Casa139

La redazione di Rockol non è responsabile del contenuto di questa notizia, che è tratto da un comunicato stampa. Artisti, etichette e aziende che vogliono rendere note le proprie iniziative attraverso la pubblicazione di un loro comunicato stampa in questa sezione possono indirizzare una e-mail a presskit@rockol.it. La pubblicazione dei comunicati è a discrezione della redazione.


DNA Concerti presenta:

MARTEDI’ 20 MAGGIO 2003
Presso LA CASA139 di Milano (Via Ripamonti 139)
HIP HOP E ELECTRO ED IRONIA SI INCONTRANO A LINEA

IN CONCERTO: GOLD CHAINS
Le nuove frontiere dell’hip hop più stravagante e divertente si incontrano nei cromosomi di questo artista che miscela hip hop, rock, elettronica, cabaret, punk, glam, follie sonore e non solo…
UNICA DATA ITALIANA per presentare Young Miss America (Pias/Edel)

Un vero ciclone in arrivo da San Francisco a La Casa 139 di Milano all’interno di Linea – Rassegna dedicata ai suoni indie organizzata da DNA Concerti. La nuova frontiera della contaminazione hip hop è Gold Chains, curioso nome dietro cui si nasconde la figura Topher LaFata ragazzo cresciuto in Pennsylvania ma ormai trapiantato nella città californiana, dove è nata la sua svolta verso la deframmentazione in chiave elettronica ed ironica del mondo dell'hip hop.

Il background di questo scatenato personaggio nasce da una passione per il punk e per l'hardcore che con l'età si è andato spostando verso, prima la new wave, poi verso l'elettronica.

Difficile sapere che cosa aspettarsi in questa unica data italiana da Gold Chains che ha già fatto la conoscenza del pubblico europeo quando è stato in tour con il funambolo dell'elettronica rumorosa e cibernetica Kid 606 oppure un paio di anni fa al Sonar di Barcellona.

Il nuovo disco (primo album ufficiale, prima c’erano stati degli EP per la Tigerbeat6) di Gold Chains è Young Miss America, recentemente uscito su etichetta Pias (distr. Edel), un vero e proprio viaggio esilarante in cui l'hip hop incontra il pop, l'electro, il glam, il rock, il punk, l’elettropop anni ‘80 e ancora una volta l'hip hop old school dei maestri della west coast. Un pò Eminem e un pò Gonzales, un pò schizofrenico e un pò pazzo, Gold Chains, è un mattacchione scappato da un manicomio californiano, che con ancora la camicia di forza addosso organizza party a base di beat elettronici su cui costruisce rime e canzoni talvolta di protesta e talvolta di un surrealismo al limite della comicità cabarettistica.


Istrionico come pochi, Gold Chains è un vero turbine, una scheggia impazzita che si scatena in brani che risultano ballabili ed irresistibili per la loro capacità di giocare con l'ascoltatore tenendo sempre viva in quest'ultimo l'attenzione; Gold Chains vuole farsi ascoltare e sa come ottenere che il pubblico non si distragga quando lui è sul palco… col sorriso sulle labbra e sempre senza peli sulla lingua .
Una occasione davvero imperdibile per tutti coloro che vogliono conoscere un lato dell'hip hop americano che ha ben poco da spartire con i grandi numeri di vendita e neppure con la seriosità di alcune frange newyorkesi, in Gold Chains rivive con tutti i controsensi del caso il sole della California ma anche la violenza che si cela dietro le ville di Beverly Hills.

INGRESSO: 8 € + tessera Arci (10 € annuale)
INIZIO CONCERTI: ore 22.00

Indirizzo – La Casa 139 : Via Ripamonti 139 Milano, 02.55230208

INFO-LINE AL PUBBLICO:
LA CASA 139: 02.55230208 – www.lacasa139.com
Dna Concerti: 06.47825797 - www.dnaconcerti.com
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!

© 2021 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.