Paul McCartney, al bando carne e social network sul set del nuovo video

Paul McCartney, al bando carne e social network sul set del nuovo video

Gli ospiti saranno tanti, e decisamente importanti: stando a quanto riferito dal tabloid britannico Sun, nella clip che accompagnerà "Queenie eye", il primo estratto dal nuovo album di Paul McCartney, "New", non si faranno mancare un cameo vere e proprie star internazionali come Johnny Depp e Sean Penn. Sul set, ospitato dalle leggendarie sale degli studi di Abbey Road, che hanno visto i Beatles fissare su nastro la quasi totalità dei propri capolavori, era data per certa anche la presenza di Brad Pitt, che tuttavia - pare a causa di un'agenda troppo fitta - sembra aver dato forfait all'ultimo momento.

In mezzo a tanti invitati, non sono mancati tre severi bandi: Sir Paul, da anni vegetariano convinto, ha vietato l'ingresso nella location scelta per le riprese a qualsiasi tipo di cibo che contenga carne. E non solo: l'ex Beatle ha messo bene in chiaro di non voler vedere, nei dintorni delle macchine da presa, droghe e social network.

"Può sembrare un gioco, ma gli eventuali trasgressori di queste regole saranno trascinati per le orecchie fino all'uscita", ha fatto sapere, serissimo, un produttore: "Chiunque verrà trovato ad armeggiare con Twitter o Facebook, o a addentare un panino al prosciutto, verrà licenziato in tronco. Per quanto riguarda le droghe, beh, sarà più difficile provarne l'utilizzo, ma la regola non cambia".

Nel frattempo lo stesso McCartney ha confermato di aver lavorato insieme ai produttori Giles Martin e Ethan Johns alle musiche di un nuovo videogioco, "Destiny", atteso sui mercati nel corso del prossimo anno.

I fan di Paul restino sintonizzati su queste pagine: domani mattina, infatti, apparirà su Rockol una succosa anteprima che lo riguarda...  

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi
10 giu
Scopri tutte le date

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.