'La tua band è una m**da': teppisti picchiano Daniel degli One True Voice

Al grido di "la tua band è una m**da" una gang di teppisti ha assaltato il cantante Daniel Pearce degli One True Voice. L'episodio si è verificato alle 2 di notte di fronte al locale Baja Beach Club di Newcastle. Daniel aveva bevuto un drink col suo compagno di gruppo Keith Semple, ed all'uscita i due erano stati circondati da un gruppo di ragazze in caccia d'autografi. Pochi secondi dopo è giunta sul posto una squadra di cinque teppisti, che gridando al cantante "il tuo gruppo è una m**da", "chi ca*zo ti credi d'essere?" e "sei proprio una m**da" l'ha circondato, preso a pugni, scagliato a terra e fatto oggetto di calci al volto. Alcuni ragazzi del posto hanno poi separato i contendenti e gli aggressori sono fuggiti. La polizia ha caricato il cantante su una propria auto e l'ha condotto lontano dal locale. Keith Sample invece non si è fatto un graffio. Per ora non è stato eseguito alcun arresto. Gli One True Voice si sono formati per il programma televisivo "Postars: the rivals" di ITV1 e sono giunti secondi alla puntata finale dietro le vincitrici Girls Aloud.

Dall'archivio di Rockol - La dura vita della star: quando chi sta sul palco diventa un bersaglio
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.